PODISTICA – Cresce l’attesa per la sesta edizione 10 km Capo Peloro “Trofeo Cacopardi”

E’ già scattato il conto alla rovescia in vista della sesta edizione della “10 km di Capo Peloro – Trofeo Luigi Cacopardi”, valida come Campionato Regionale Individuale e C.d.S. Assoluto di corsa su strada. La gara podistica, che si svolgerà domenica 4 dicembre, è inserita nel calendario nazionale FIDAL livello “bronze”. Nell’ambito dell’immancabile appuntamento, organizzato con straordinaria passione dall’ASD Torre Bianca, verrà, come sempre, assegnata la “Coppa Forense dello Stretto”, riservata ad avvocati, operatori di giustizia, FF.OO. e FF.AA. L’iniziativa è patrocinata dalla Regione Sicilia, dal Comune di Messina, dall’Ordine degli Avvocati di Messina e dal C.O.N.I. Sicilia.

Il percorso, tra i pochissimi nell’Isola, prevede un giro unico da 10 km, durante il quale atleti e atlete potranno correre ammirando uno dei paesaggi più belli del mondo, nello splendido scenario della riserva della laguna di Capo Peloro tra Ganzirri e Torre Faro, fino ad arrivare al Pilone. Dopo l’accoglienza presso la Fondazione Horcynus Orca (Largo Senatore Francesco Arena) con ritiro di pettorale e pacco gara, lo “start” della 10 km sarà dato alle ore 10. Non solo l’aspetto prettamente podistico alla base della manifestazione, che mira a tenere vivo il ricordo di Luigi Cacopardi, grande uomo ed appassionato di sport.

Alle 8.30 il via del trekking urbano, al fine di promuovere uno stile di vita sano ed equilibrato, andando alla scoperta delle bellezze del borgo marinaro e della riserva della laguna, sotto l’esperta guida dell’associazione “Camminare i Peloritani”. Alle 9 la partenza del plogging, mix perfetto tra attività fisica, senso civico e rispetto per l’ambiente a cura dell’A.S.D. ARB. Subito dopo lo start della competitiva, avrà luogo, inoltre, la “Corri con l’Evemero” riservata agli studenti dell’Istituto Comprensivo Evemero da Messina.

L’evento si concluderà con le premiazioni che interesseranno, anzitutto, il primo uomo e la prima donna della classifica generale. Per il Campionato Regionale Individuale di corsa su strada Assoluti verranno premiati i migliori tre uomini e le migliori tre donne tesserati FIDAL (Allievi – Juniores – Promesse – Seniores unico raggruppamento), discorso analogo per il Campionato Regionale di Società di Corsa su Strada Assoluti.

Oltre ai primi tre di ciascuna categoria, nella SM35 verrà consegnato pure un premio speciale in ricordo di Simone Arena. Per la “Coppa Forense dello Stretto”, infine, riconoscimenti per il podio maschile e femminile. Nell’edizione 2021, Zouhir Sahran e Nadiya Sukharyna si imposero al traguardo della 10 km, mentre Corrado Mortillaro e Francesca Colafati furono i vincitori della “Coppa Forense dello Stretto”.

Programma orario della VI 10 km di Capo Peloro – Trofeo Luigi Cacopardi sabato 3 dicembre

dalle 17:00 alle 19:00 Ritiro pettorali e pacco gara

Domenica 4 dicembre – Dalle 8:00 accoglienza presso la Fondazione Horcynus Orca (Largo Senatore Francesco Arena) con ritiro pettorale e pacco gara
Ore 08:30 Partenza Trekking urbano
Ore 09:00 Partenza Plogging
Ore 10:00 Partenza gara 10km
Ore 10:10 Corri con l’Evemero
Ore 12:00 Premiazione

Gli organizzatori ringraziano per la preziosa collaborazione:

L’Ordine degli Avvocati di Messina, l’Azienda Spedamar, la Fondazione Horcynus Orca, la Tenuta Rasocolmo – Cantina Giostra Reitano, Decathlon Milazzo, Miscela d’Oro, Francesco Arena Mastro Fornaio, il Tricenter, la Farmacia del Viale, Brioscia sounds good, il Comune di Messina, la VI Municipalità Peloro, l’ I.C. “Evemero da Messina”, il CONI Messina, la Federazione Italiana di Atletica leggera e gli Enti di promozione C.S.E.N. e C.S.I., l’Associazione Camminare i Peloritani, l’A.S.D. ARB, il Vespa Club Messina, l ‘Associazione Nazionale Carabinieri sez. di Messina, l’Associazione Cattolica Culturale Italiana Radioperatori (ACCIR), il Gruppo AGESCI Ganzirri 1.