Messina-Nola 1-0. Un gran gol di Cristiani, poi tante occasioni sprecate


MESSINA-NOLA 1-0

Marcatore: 16′ pt Cristiani

Messina: Avella, De Meio, Fragapane, Sampietro (30′ st Lavrendi), Ungaro, Bruno, Cristiani, Buono (9′ st Saverino), Coralli (21′ st esposito), Crucitti (42′ st Bossa), Orlando (25′ st Manfrè Cataldi). A disp. : Pozzi, Giordano, Strumbo,  Bonasera. All. K. Zeman

Nola: Capasso, Reale, Guarro, Cavaliere, Mileto, Gargiulo (7′ st Gaye), Todisco (35′ st Marrella), Cardone (12′ st Calise), Stoia (12′ st Giliberti), Esposito (30′ st Serrano), Di Caterina. A disp.: Anatrella, Sannia, Raimondo, , Andrulli. All. C. Baldassarre

Arbitro: G.Bozzetto di Bergamo

Assistenti: M.Lauri di Gubbio e A.Calefati di Saronno

Ammoniti: 37′ pt Buono (M), 44′ pt Gargiulo (N), 12′ st Esposito (N), 34′ st Cristiani (M), Avella, 46′ st Gaye (N)

Angoli: 3-1

Recupero: 1′  – 8′

E’ bastato un eurogol di Cristiani al 16′ del primo tempo per battere un Nola arrivato a Messina alla ricerca di un pareggio. Gara brillante nella prima mezzora che è andata via via spegnendosi ma che nel finale ha mostrato le migliori occasioni da rete perchè le squadre si sono allungate e, quindi, qualche rischio per il Messina, con Avella quasi inoperoso, ma tante occasionissime per i giallorossi che non sfruttavano a dovere i contropiedi, sia per gli errori degli avanti che per le parate di Capasso. Resta il dubbio su una possibile autorete di Guarro sulla quale l’assistente dell’arbitro potrebbe non aver aiutato il direttore di gara.

L’autogol fantasma (Ph. Paolo Furrer)

Cronaca: partenza al fulmicotone del Messina con Orlando che si trova davanti a Capasso, lo supera con un pallonetto che batte sul palo e favorisce il recupero del portiere ospite. 15′ ancora Orlando servito in area, il suo tiro è deviato in angolo da un difensore. 16′ proprio dall’angolo battuto da Crucitti arriva la rete del vantaggio. il fantasista lancia al limite dell’area dove Cristiani al volo trova lo spiraglio e l’angolino giusto per battere Capasso. 21′ punizione di Crucitti che Capasso non trattiene, recupera la difesa del Nola. 28′ prima occasione sprecata dal Messina, Cristiani mette una palla verso l’area piccola dove prima Coralli, dopo Crucitti mancano la deviazione a rete. 37′ ammonizione per Buono. 38′ altra grande occasione per Orlando che sbaglia il pallonetto davanti a Capasso e manda oltre la traversa. 44′ ammonizione per Gargiulo. Finisce così il primo tempo. Nella ripresa al 7′ entra Gaye per Gargiulo. 6′ punizione dalla trequarti di Sampietro, smanaccia Capasso e coralli tira addosso ad un difensore. 9′ nel Messina fuori Buono, dentro Saverino. 12′ ammonito l’attaccante del Nola Esposito. 11′ contropiede del Messina, cross al centro dove Coralli finisce a terra e Guarro cerca di liberare ma colpisce verso la propria porta, il salvataggio sembra con la palla oltre la linea ma assistente e direttore di gara fanno continuare il gioco. 20′ Di Caterino ci tenta da fuori, palla alta sopra la traversa. 21′ Esce Coralli infortunato ed entra Esposito. 25′ Infortunio ad Orlando, entra il neo acquisto Manfrè Cataldi. 30′ tiro di Giliberti, palla ancora alta. 34′ la prima grande occasione per Manfrè Cataldi che tenta il pallonetto, para Capasso. 34′ ammonito Cristiani. 42′ fuori Crucitti dentro Bossa. Vengono concessi 8′ di recupero. Ammonizione per Avella. 48′ tiro di Esposito, completamente fuori dallo specchio.49′ serpentina di Saverino che appoggia sulla lunetta a Manfrè Cataldi che al volo sfiora il palo alla sinistra di Capasso. 50′ ancora Manfrè Cataldi subentra a Saverino in contropiede ma si fa respingere in angolo la conclusione dall’estremo difensore del Nola. 53′ Il Nola cerca di attaccare ma ancora il Messina risponde con il colpo di testa di Manfrè Cataldi, para a terra Capasso. Non c’è più tempo e l’arbitro decreta la fine della gara.

Il tiro vincente di Cristiani e…
…e la palla in rete (Ph. Paolo Furrer)