Ciclismo | Nibali già al lavoro per organizzare il 2021


Vincenzo Nibali ha concluso il Giro d’Italia al settimo posto. Ad un mese dall’evento e dopo un po’ di riposo ha ripreso ad allenarsi, lo squalo dello Stretto ha ripreso la preparazione  dalla palestra. “Non è stata una delle mie stagioni migliori, speriamo di ritornare più forti – ha commentato sui social lo squalo – uno degli obiettivi sono sicuramente le Olimpiadi di Tokyo 2020 rimandate di un anno a causa della pandemia”.

Anche il team manager della Trek Segafredo, Guercilena ha rilanciato le ambizioni di Nibali:“Nel 2021 vogliamo essere solidi nelle classiche e migliorare rispetto a quello che abbiamo ottenuto in questa stagione. Per i grandi giri abbiamo Nibali, Mollema e Ciccone che, dopo un’annata difficile, saranno pronti a lottare ancora per centrare grandi risultati. Poi ci concentreremo sul gruppo dei giovani che vogliamo far avanzare di un altro step verso il successo”.

Anche Sagan, in una sua diretta Instagram è intervenuto a difesa dello squalo dello Stretto. “Nibali – ha affermato Peter Sagan – ha fatto il massimo , è stato un anno strano per tutti e i veri tifosi non sono quelli che lo criticano”.