Terremoto Inter: via la fascia a Icardi, il capitano è Handanovic


Un vero e proprio terremoto scuote il mondo Inter: Mauro Icardi non è più il capitano della squadra di Spalletti. Il club, con un tweet, ha comunicato che da oggi la fascia sarà sul braccio del portiere Samir Handanovic. Una decisione clamorosa maturata dalla dirigenza dopo le numerose polemiche legate al rinnovo dell’attaccante argentino. Un vero e proprio periodo buio per il numero 9 interista. E non solo: Icardi è stato depennato anche dalla lista dei convocati per la gara diEuropa League domani sera a Vienna.

Ieri sera l’anticipazione dell’account spagnolo dell’Inter con Icardi che si toglieva la fascia (tweet poi cancellato) e aveva lasciato tutti perplessi. Oggi, alle 12:34, il tweet che ha confermato la decisione di levare la fascia da capitano a Maurito. Ora è attesa una reazione da parte dell’attaccante argentino e soprattutto della moglie e agente Wanda Nara. Ormai lo scontro pare esssere totale.

Al momento non si conoscono le ragioni che hanno portato a questa scelta clamorosa, a questo punto c’è grande attesa per la conferenza stampa di Luciano Spalletti in programma questo pomeriggio (18:30) alla vigilia della partita di Europa League contro il Rapid Vienna: sarà il tecnico a dover spiegare le motivazioni della scelta. Icardi era stato nominato capitano nella stagione 2015-16, all’età di ventidue anni, dall’allenatore

UN ALTRO CHOC: ICARDI NON VA A VIENNA

E in attesa delle parole di Luciano Spalletti a Vienna, ecco l’altra decisione forte: Icardi non è stato convocato per la trasferta di Europa League. Una decisione in tal senso era nell’aria, ed è stata resa nota alle 14:45 quando è stata diramata la lista dei convocati per la partita di domani sera contro il Rapid Vienna.

sportmediaset.it