Serie A | I pronostici di SportMeNews sulla 38^ giornata


La Serie A volge al termine poco meno di un anno dopo la prima partita stagionale. Sono stati mesi molto lunghi in cui obiettivi e ambizioni di ogni compagine si sono scontrati con uno dei periodi più complicati della storia contemporanea. Alla fine il dio denaro ha avuto la meglio su tutto il resto, emergenza compresa, e le venti squadre sono tornate in campo a contendersi i tre punti negli impianti deserti e con un’atmosfera che poco ha a che vedere con le emozioni e la bellezza che caratterizzano lo sport. E così, la stagione che avrebbe dovuto condurre ad Europeo, Coppa America e Olimpiadi adesso è prossima a salutare – a dire il vero non del tutto visto che ad agosto si giocheranno Champions ed Europa League – non prima di aver già lasciato qualche detrito sotto forma di polemica in vista dei vicinissimi campionati 2020-21. Il principale nodo del contendere riguarderebbe la data d’inizio, che dal 12 settembre dovrebbe slittare al 19 se non addirittura al 26. Domani e domenica, intanto, per molte squadre ci sarà il rompete le righe: tra queste, Genoa e Lecce, le uniche due squadre rimaste ancora in lotta per un obiettivo. Di seguito i nostri pronostici.

Sabato 1 agosto, ore 18 – Brescia-Sampdoria GG (1,45 q.m.)
La Samp ha mollato gli ormeggi dal derby in poi anche se c’è da dire che gli avversari sono stati di primo livello (Milan e Juve); il Brescia, a parte qualche piccolo segnale, ha continuato a deludere le aspettative. Possibile che venga realizzato un gol per parte.

Sabato 1 agosto, ore 20:45 – Atalanta-Inter 1 (2,41 q.m.)
Atalanta apparsa in leggera flessione nelle ultime partite, giustificabilissima a livello fisiologico dopo una ripartenza da livello mondiale. L’Inter, invece, ha manifestato qualche segnale di crescita come l’imbattibilità di Handanovic nelle ultime tre partite. Difficilmente ciò si ripeterà anche a Bergamo: la Dea insegue il secondo posto, mentre Lukaku e compagni potrebbero avere la testa al Getafe.

Sabato 1 agosto, ore 20:45 – Juventus-Roma Under 3,5 (1,58 q.m.)
Ci saranno molte seconde linee in campo, considerando che sia Juventus che Roma avranno un turno in più da giocare nelle rispettive competizioni europee. Ciò è sufficiente per ipotizzare novanta minuti in cui le reti non dovrebbero risultare abbondanti.

Sabato 1 agosto, ore 20:45 – Milan-Cagliari 1 (1,33 q.m.)
Il dato delle zero sconfitte dalla ripresa rende bene l’idea del cammino tenuto dal Milan, che peraltro non ha avuto un calendario semplice. Il Cagliari, invece, nonostante il cambio in panchina, non ha invertito la rotta e non è riuscito a festeggiare il centenario con una qualificazione europea. Rossoneri favoriti.

Sabato 1 agosto, ore 20:45 – Napoli-Lazio 1x+GG (2,12 q.m.)
Anche in questo caso il Napoli potrebbe pensare già al Barcellona, ma con Gattuso nessuno può sentirsi autorizzato a mollare per un secondo. Sui giornali si legge di probabile undici titolare, ma ci sarà anche da fare i conti con Immobile, vicino alla conquista della Scarpa d’oro e soprattutto al record di 36 gol detenuto da Gonzalo Higuain.

Domenica 2 agosto, ore 18 – Spal-Fiorentina 2 (1,48 q.m.)
La delusione la fa da padrone in casa Spal, dove l’arrivo di Di Biagio probabilmente ha anche peggiorato la situazione creatasi con Semplici. La Fiorentina ha alternato momenti positivi ad altri negativi, ma potrebbe aver gettato le basi per una stagione importante, soprattutto se il mercato portasse buone nuove sia in entrata che in uscita. Segno “2” più che probabile.

Domenica 2 agosto, ore 20:45 – Bologna-Torino Over 2,5 (1,4 q.m.)
Si tratta di due squadre che non hanno raggiunto quelli che all’inizio della stagione sembravano poter essere obiettivi alla portata: né Bologna né Toro, infatti, hanno lottato per l’Europa. I granata addirittura si sono salvati alla trentaseiesima giornata con uno striminzito pari contro la Spal. Vista la perforabilità delle due difese, non è escluso che possano realizzarsi più di due reti.

Domenica 2 agosto, ore 20:45 – Genoa-Verona 1 (1,4 q.m.)
Se ne sono dette tante su come il Verona potrà affrontare l’impegno del “Ferraris”: al di là di dietrologie particolari, ciò che risalta è la condizione della squadra di Juric, che ha spinto a mille quando serviva ed è arrivata un po’ scarica a luglio. La sensazione è che a fare la differenza sarà il diverso tenore di motivazioni.

Domenica 2 agosto, ore 20:45 – Lecce-Parma 1 (1,4 q.m.)
Proprio il fattore motivazioni potrebbe essere determinante anche al “Via del Mare”, dove il Lecce affronta il Parma già salvo. Però la sorte dei salentini, che alla luce del gioco espresso non meriterebbero la retrocessione, dipende anche dal match del Genoa: la sensazione è che la Serie B sia dietro l’angolo della strada imboccata dopo lo scontro diretto.

Domenica 2 agosto, ore 20:45 – Sassuolo-Udinese 1 (1,93 q.m.)
L’Udinese si è mostrata fin troppo incostante, dividendosi tra prestazioni superlative ed altre da retrocessione. Dall’altro lato una delle più piacevoli sorprese della stagione con uno dei tecnici più interessanti del panorama italiano e una batteria di talenti che non hanno ancora espresso tutto il loro potenziale: il Sassuolo può chiudere in bellezza il campionato 2019-20.

Tabella riepilogativa pronostici
Brescia-Sampdoria GG (1,45)
Atalanta-Inter 1 (2,41)
Juventus-Roma Under 3,5 (1,58)
Milan-Cagliari 1 (1,33)
Napoli-Lazio 1x+GG (2,12)
Spal-Fiorentina 2 (1,48)
Bologna-Torino Over 2,5 (1,4)
Genoa-Verona 1 (1,4)
Lecce-Parma 1 (1,4)
Sassuolo-Udinese 1 (1,93)
Totalizzatore: 122,02