Promozione-26^ giornata. Importante impegno per il Gescal. Villafranca Messana tranquillo a Viagrande


Siamo arrivati alla 26^ giornata del Campionato di Promozione, per il Gescal un’impegno importante contro la terza forza del girone, il Carlentini. La compagine aretusea è una squadra strana poco predisposta al pareggio, infatti, nelle gare sin qui giocate ha ottenuto 14 vittorie, 8 sconfitte ed un solo pareggio. La gara d’andata finì con la vittoria dei biancazzurri per due a zero con gol di Sinatra e Cammarata. La compagine di mister Di Maria per scendere dall’ottovolante dei play-out, dopo la bella vittoria contro lo Sporting Pedara ed il pareggio con il Giardini Naxos, è costretto a fare un’altra impresa battendo il Carlentini per evitare la roulette degli spareggi.

Appuntamento sabato 9 marzo al Despar Stadium, inizio ore 15. A dirigere l’incontro è stato chiamato Elia Nunzio Maria Salerno della sezione di Catania, con il fischietto etneo ci saranno gli assistenti Franzjoseph Grasso della sezione di Acireale e Salvatore Debole della sezione di Catania.

Villafranca Messana

Totalmente diverso l’approccio del Villafranca Messana che, domenica 10 marzo alle ore 15, andrà a far visita  allo Sporting Viagrande al “Comunale” del paese etneo. Una vittoria della compagine di mister Mancuso potrebbe portare la certezza matematica della salvezza o, comunque, favorire una chance in più alla messinese Gescal. All’andata fu vittoria del Villafranca Messana con gol di Scimone.

L’incontro tra Sporting Viagrande e Villafranca Messana sarà diretto dal fischietto Valerio Gambacurta della sezione di Enna coadiuvato dagli assistenti  Giovanni Agolino della sezione di Ragusa e Pablo Vasquez della sezione di Siracusa.