Palermo in Serie C. Ricorso. Niente playout. Polemiche e caos


Palermo retrocesso all’ultimo posto della classifica del campionato di Serie B appena concluso e quindi in Serie C. E’ questa la sentenza di primo grado del Tribunale Federale Nazionale della Figc sull’illecito amministrativo contestato dalla Procura alla società siciliana.

Il tribunale ha invece dichiarato inammissibile il deferimento nei confronti dell’ex presidente Zamparini. In virtù di tale sentenza, dunque, cambia la classifica di Serie B. Venezia e Salernitana sarebbero salve,, niente playout e  Perugia ammesso ai playoff.

La società rosanero avrà ora la possibilità di presentare ricorso entro 48 ore alla Corte D’appello, la quale dovrà emettere il proprio giudizio entro una decina di giorni. Tempi tecnici che vanno in contrasto con quelli sportivi, dunque con i playoff, che quasi certamente  dovranno essere posticipati

In conformità al suddetto dispositivo si procede al completamento delle retrocessioni, di cui tre già avvenute sul campo in data 11 maggio 2019 (FoggiaPadovaCarpi) e la quarta (Palermo) decisa dalla Giustizia sportiva.

Questa la nuova  Classifica di Serie B.

Brescia 67

Lecce 66

Benevento 60

Pescara 55

Verona 52

Spezia 51

Cittadella 51 

Perugia 50

Cremonese 49

Cosenza 46

Crotone 43

Ascoli 43

Livorno 39

Venezia 38

Salernitana 38

Foggia (-6) 37

Padova 31

Carpi 29

Palermo –