Ottavi Coppa Italia | Primo round: la Jonica batte di misura l’Atletico Messina. Il Milazzo vince con l’Acquedolci. I Risultati


Al Garden Sport di Mili Marina, la Jonica prenota il passaggio del turno di coppa vincendo la partita d’andata in casa dell’Atletico Messina. Partita condizionata dal vento nel primo tempo e da un’autentica bufera nella ripresa. Classica gara di Coppa con poche occasioni per le due squadre che nel primo tempo restano molto guardinghe e nella ripresa dopo qualche tentativo iniziale arrivato sino al gol della Jonica, non concedono più nulla allo spettacolo per l’estremizzazione delle condizioni meteo.

Bonanno (Atletico Messina)

ATLETICO MESSINA-JONICA 0-1

Marcatore: 19′ st De Clò

L’autore del gol vittoria, Simone De Clò

Atletico Messina: Sanneh, Gulletta, Campo (45′ pt Lo Nostro), Sfameni, Cucinotta, Bombara, Nicocia (10′ st Mannino), Giordano, Portovenero (26′ st Libro M.), Bonanno, Libro R.( 1′ st Princi)A disposizione: La Fauci, , Catalano, Naccari,  Gennaro, Napolitano. All Ardizzone/Naccari

Jonica: Pontet, Savoca G., Di Bella, Longo (1′ st De Clò), Sanfilippo, Lucero, Savoca Ruggeri (15′ st Ferraro), Cardia, Ortiz (20′ st Herasymenko), Ninkovic (40′ st Puglisi), Saglimbeni (30′ st La Forgia). A disposizione: Gugliotta,  Smiroldo,  De Zan, Trovato. All. D.Costantino

Arbitro: Michele Buzzone di Enna

Assistenti: Gabriele Maria Lombardo di Caltanissetta ed Elvira Rizzo di Enna

Ammoniti: Bombara (AM), Savoca G. e Cardia (J)

Partita equilibrata nel primo tempo, terminato in parità, leggera preminenza da parte dell’Atletico che ci tenta un paio di volte su calcio piazzato, sopratutto per un colpo di testa di Bonanno che esce di poco a lato, ma senza impensierire più di tanto l’estremo difensore Pontet. Nella ripresa buona partenza da parte della Jonica  ed alla 19′ arrivava il vantaggio degli ionici che costruivano una buona azione in profondità sulla sinistra, con la palla rimessa verso dietro che Saglimbeni appoggia a De Clò, il quale riusciva ad insaccare alle spalle di Sanneh. Da quel momento in poi la partita veniva condizionata dalle condizioni meteo che precipitavano con lo scatenarsi di una bufera e le squadre non erano più in grado di rendersi pericolose sino alla fine dell’incontro.

Ss Milazzo-Asd Acquedolci

MILAZZO-ASD ACQUEDOLCI 1-0
Marcatore: 11′ pt La Spada

Milazzo: Scibilia, Ferlazzo, Laquidara, Sterrantino (62’ Arena), Shpellzaj, Coulibaly, Bartuccio (62’ Dell’Oro), La Spada, Mastroieni, Di Bella D. (75’ Ancione), Trimboli (83’ Torre). A disp.: Anania, Rasà, Diallo,  Di Bella M., Cicciari. All. Caragliano.
Acquedolci: Caserta, Collura E, Aiello, Crascì, Zingales, Truglio, Calabrese, Scaffidi (61’ Di Pietro), Collura M. (77’ Naro), Addamo (61’ Galati G.), Frisenda (55’ Carrello). A disp.: Galati C., Di Marco, Serio E.. All. Perdicucci
Arbitro: Francesco Comito di Messina
Assistenti: Salvatore Totaro (Messina) e Giuseppe Torre (Barcellona Pozzo di Gotto)
Note: Angoli 9-6.

Ammoniti; Shpellzaj, La Spada, Mastroieni e Arena (M).  Frisenda e All.Perdicucci (A).
Si giocava anche al “Salmeri” di Milazzo, sempre per la Coppa Italia di Promozione. Quì, la Ss Milazzo ha superato 1-0 la Nuova Pol. Acquedolci, nell’andata degli ottavi di finale della competizione: Finisce, quindi, con una vittoria di misura la prima sfida di coppa tra due gran belle squadre. Inizia subito bene il Milazzo con un gol da circa 25 mt di La Spada, i ragazzi non si demoralizzano e cercano più volte il goal del pareggio. Ottimo il secondo tempo, non arriva il pareggio ma il discorso qualificazione resta ancora apertissimo.

Ottavi di finale di Promozione – I risultati delle gare di Andata
Acquedolcese Nebrodi-Casteldaccia  Rinviata
Atletico Messina-Jonica F. C. 0-1
Città Di Comiso-Siracusa 0-4
Dolce Onorio Folgore-Partinaudace 3-1
Floridia-Palagonia 4-0
Kamarat-Nissa 1-2
Milazzo-Acquedolci 1-0
Sporting Viagrande-Aci S.Antonio 0-4

Milazzo-Acquedolci