Villafranca Messana: sfiora la vittoria e cade al 94′


Contro il Giardini Naxos l’occasione sprecata per il Villafranca Messana che, nel primo tempo, semina bene ma non raccoglie. Eppure c’erano tutti i presupposti, sopratutto quando sul finire della prima frazione i rossoblu locali rimanevano in dieci per l’espulsione di Vecchio ma, al contrario, nella ripresa la squadra di mister Mancuso non approfittava della superiorità numerica cedendo, forse mentalmente, lasciando troppo spazio agli ionici del tecnico Brunetto che sui titoli finali riescono a trovare la vittoria.

Primo tempo di marca biancoverde con i tirrenici di mister Mancuso a fare la partita e costruire almeno tre grandi occasioni. La prima al 10′ quando Maisano ha la possibilità di insaccare da  distanza ravvicinata, ma il portiere dei locali Ravasco compie il miracolo salvando la propria porta dalla capitolazione. Al 27′ è La Spada a trovarsi davanti a Ravasco che risponde da campione compiendo la seconda grande parata. Al 32′ ancora il Villafranca Messana  su punizione calciata da Brancati con la palla che sfiora la traversa. Al 40′ Il Giardini Naxos resta in dieci per l’espulsione del numero 5 Vecchio che prende la seconda ammonizione. Si chiude il primo tempo senza reti.

Paradossalmente nella ripresa il Villafranca Messana non approfitta della superiorità numerica, anzi lascia spazio al Giardini Naxos che va vicino alla rete al 20′ con Varrica e stavolta è il portiere dei biancoverdi Bucca a salvare la propria porta. Al 26′ ancora i rossoblu vicini al gol con il palo di Zagami. Al 35′ è  Varrica a sprecare l’opportunità. Quattro minuti di recupero concessi dal signor Gambacurta e, proprio nell’ultimo di questi, su un’azione di rimessa, è Zagami ad arrivare al tiro, respinge il tiro Arena, ma si inserisce proprio Varrica che trova il corridoio giusto per mettere la palla in rete. Per il Villafranca non c’è più il tempo per cercare il pareggio perchè arriva il triplice fischio che decreta la fine della gara.

Una brutta sconfitta se si considera che la partita era in pugno alla squadra di mister Mancuso,  con un primo tempo dominato ed una ripresa con la superiorità numerica che, invece, non veniva sfruttata ma, anzi, in cui la compagine tirrenica arretrava il proprio baricentro permettendo ai rossoblu di rientrare in partita e trovare una vittoria insperata. A fine gara cartellino rosso per Buda del Villafranca e Borzì del Giardini.

GIARDINI NAXOS-VILLAFRANCA MESSANA 1 – 0

Marcatore: 94′ Varrica

Giardini Naxos: Ravasco, Calandra, Vaccaro, Borzì, Vecchio, Salemi, Patanè, Zagami, Giannetto (1′ st Tornitore), Varrica, Santitto J. (26′ st Orefice). A disposizione. Adornetto,  Geraci, Santitto M., Di Giuseppe, Calatabiano, Proietto. All.F.Brunetto

Villafranca Messana: Bucca, Iovine (22′ st D’Angelo), Manzella, Gazzetta (17′ st Saija), Cardaci, Arena D., Libro, Brancati, Buda, La Spada, Maisano. A disposizione: Trinchera, Visconti, Micale, Scimone, Capilli, Celona. All. G.Mancuso

Arbitro: Valerio Gambacurta della sezione di Enna. Assistenti Pablo Vasquez della sezione di Siracusa e  Francesco Di Venti della sezione di Enna.

Ammoniti: Vecchio, Vaccaro, Varrica e Borzì (GN), Iovine e Buda (VM)

Espulsi: Vecchio e Borzì (GN), Buda (VM)