Quaterna del Villafranca Messana sul campo del Città di Misterbianco


Il Villafranca Messana conferma i segnali di crescita delle ultime settimane vincendo sul campo del Misterbianco ricambiando, così, la sconfitta subita in casa nella gara d’andata, ricacciando gli etnei in piena zona play-out, agganciando il Ciclope Bronte, e favorendo la risalita dei messinesi del Gescal vincenti sullo Sporting Viagrande.

Una gran bella prestazione quella dei tirrenici che, nella gara odierna, hanno nettamente sovrastato i padroni di casa del Città di Misterbianco sia tatticamente che fisicamente. Dopo una fase iniziale in cui la squadra di mister Mancuso trovava le giuste misure, al  27′ il Villafranca Messana si portava in vantaggio quando D’Angelo costruiva sulla destra ed offriva a Buda la palla che l’attaccante trasformava in gol. I biancoverdi gestivano il vantaggio sino al duplice fischio del signor Scicolone di Siracusa. Nella ripresa al 15′ il raddoppio ancora con Buda che approfittava di una errata uscita del portiere locale spingendo la palla in rete con una semi-rovesciata. Al 30′ il terzo gol dei messinesi con azione di Tiano sulla destra e cross verso il centro dove D’Angelo era pronto a deviare in rete. Al 38′ una bella rete di La Spada con un gran tiro da fuori area che andava ad insaccarsi all’incrocio dei pali.

Il Villafranca Messana con questa vittoria mantiene  5 punti di distanza dalla zona play-out e sabato prossimo al “Terre Forti” di Villafranca arriverà lo Sporting Pedara, la squadra che, ad oggi, è la capolista del girone C del campionato di Promozione.

CITTA’ DI MISTERBIANCO – VILLAFRANCA MESSANA 0 – 4

Marcatori: 27′ pt e 15′ st Buda, 30′ st D’Angelo, 38′ st La Spada

Città di Misterbianco: Celano, Aiello, Riela, Giuffrida, Timpano (38′ pt Barbanti), Guerra (34′ st Caronda), Russo, Palmeri, Gangi (24′ st Celano S.), Barbagallo (31′ st Di Stefano), Palma (36′ st Timpano D.). A disp.: Polino,  Chales,  Calvino

Villafranca Messana: Bucca, Iovine, Bonaffini (12′ st Gazzetta), Cardaci (12′ st Capilli), Arena, Libro (12′ st Tiano), Brancati (31′ st Maisano, Buda, La Spada, D’Angelo (36′ st Celona). A disp.: Marchese, Ruggeri, Presti,  Scimone. All. G.Mancuso

Arbitro:  Luigi Scicolone di Siracusa

Assistenti: Orazio Fazio della sezione di Acireale e Angelo Alessio Boscarino della sezione di Siracusa.