Messina, Arcidiacono: “Con la Sancataldese sconfitta paradossale. Domenica sarà battaglia per una città”


Dopo la tragica sconfitta subita domenica in casa dal Messina, per mano della Sancataldese, che ha messo in serio pericolo la permanenza della squadra peloritana in serie D, l’attaccante dei biancoscudati Pietro Arcidiacono, dice la sua, concedendo importanti dichiarazioni alla Gazzetta del Sud.

“Una giornata negativa, ma dobbiamo concentrarci su domenica. Non siamo retrocessi, siamo sempre sopra in classifica e contro il Rotonda ci giocheremo la vita. Purtroppo abbiamo preso gol quando facevamo la partita, mentre loro non hanno fatto un tiro in porta. L’unica cosa a cui pensare è domenica. Non saremo al completo, mancheranno giocatori fondamentali, ma chi scenderà in campo dovrà per forza farsi trovare pronto. Sarà una battaglia per noi, la società e la città”.