KART | Al via il campionato ACI Sport dei circuiti cittadini


Partirà da Trapani la 16esima ediziome del “Trofeo Regionale CircuitiCittadini”, kermesse promossa dalla delegazione Aci Sport Sicilia, eorganizzata dalla PKS Italia Motorsport, si disputerà su 11 prove, 4delle quali saranno anche valide per il la massima serie Tricolore ACISport.Il programma prevede la prima tappa ad Alcamo il 7 aprile, a Petrosinoil 26 maggio, e  il 16 giugno a Valderice. Il 30 giugno si correrà aSanta Margherita Belice, in provincia di Agrigento, mentre il 7 luglioè fissato il primo appuntamento messinese a Sant’Agata di Militello.Due le date fissate ad agosto, il 4 a Regalbuto in provincia di Enna eil 25 a Mascali in provincia di Catania. Il 22 settembre si tornerà inprovincia di Enna per il Gran premio città di Nicosia. L’autunnoporterà il “circus” delle 4 “ruotine” il 20 ottobre a Milazzo, inprovincia di Messina, e a Mazara del Vallo il 10 novembre, per ilquarto appuntamento trapanese. Le finali si disputeranno ancora unavolta in territorio messinese l’8 dicembre a Capo D’Orlando.Oltre quella di Alcamo, Valderice, Santa Margherita e Nicosia sarannoprove valide anche per il prestigioso Campionato Italiano.La scorsa stagione ha visto primeggiare come campione assoluto nelTrofeo regionale dei circuiti cittadini, Giuseppe Moscarelli, pilotadella kzn3 over. Una nota di merito va anche a Giuliano e Aglierinelle 125 Tag, Calandrino nella 125 Liberty, Rossi nella 125kz2 eCaravà nella 125kz4, nonché ai giovanissimi talenti Lazzaro nella 60minikart e Felicetti nella 60 Entri Level.Le gare sui circuiti cittadini brillano per la spettacolarità dellesfide tra le strade del centro abitato, direttamente a contatto colpubblico che vive in modo diretto la competizione e senteparticolarmente la sfida che si vive in un contesto quotidiano, maarricchito dalle rigide disposizioni di sicurezza secondo le qualivengono allestiti i tracciati. Queste manifestazioni, ormai da moltianni, riscuotono un grandissimo successo, costituendo per leamministrazioni locali che le ospitano, motivo di orgoglio e strumentodi promozione diretta della propria città che vive l’evento daco-protagonista.