KARATE Kyokushinkai. Triscari quinto al 34° Campionato Europeo


“Meglio il pianto di una sconfitta che la vergogna di non aver lottato.” “Tante volte uno deve lottare così duramente per la vita che non ha tempo di viverla.” “Chi lotta può perdere, chi non lotta ha già perso.” “Le donne hanno sempre dovuto lottare doppiamente”…questa la filosofia e le linee guida del campione messinese Salvatore Triscari che a Katowice, in Polonia, ha partecipato al 34° CAMPIONATO EUROPEO DI CATEGORIA DI PESO KARATE KYOKUSHINKAI.

“Perdo ai punti con un grande campione, 18 volte campione europeo e 2 volte campione del mondo di categoria di peso,  Sensei Alejandro Navarro. Sono abbastanza soddisfatto dell’incontro,

Alejandro Navarro

bellissima esperienza mi sono divertito. Ringrazio la mia famiglia per il supporto, il mio maestro Shihan Wakiuchi, i miei amici, il mio nutrizionista Fabio Buzzanca, il mio amico e grande preparatore atletico Prosperi Gianluca, il mio amico fisioterapista Andrea Calimeri. Sono tanti quelli a cui vanno i miei infiniti ringraziamenti, Osu.” Queste le prime dichiarazioni rilasciate da Salvatore alla fine della competizione che, alla fine, lo ha visto classificarsi al quinto posto. Nell’incontro contro un veterano come Navarro, già campione del mondo, Triscari ha tenuto testa e, nonostante il gran match disputato, solo la grande esperienza dello spagnolo ha portato il risultato finale dalla sua parte.

Salvatore, come si arriva a partecipare ad un Campionato Europeo?
“Per sviluppare un corpo e uno spirito forte, è necessario allenarsi duramente. Tutto ciò richiede grandi sacrifici, perchè devi spingere te stesso al limite, e la reazione più spontanea è fermarsi, smettere quello che si sta facendo. Raggiunto questo punto devi combattere contro te stesso e la tua debolezza, e puoi vincere! La ragione per cui ti esponi a questo duro allenamento è perchè impari ad avere cura di te stesso, nonchè ad amarti e rispettarti.”
Il video dell’incontro tra il messinese Salvatore Triscari ed il Campione Europeo Alejandro Navarra: