Il Camaro apre la stagione con il botto. Al “Despar” atteso il Biancavilla


Il 2019 del Camaro si apre con una sfida di alto profilo. Questo pomeriggio al “Despar Stadium”, infatti, la squadra di Michele Lucà giocherà la prima gara del girone di ritorno e del nuovo anno ospitando il Biancavilla, altra formazione al comando della classifica a quota 31 al pari dei neroverdi e del Marina di Ragusa. Match di cartello dunque per il Camaro, che ritroverà il suo capitano Alberto Cappello dopo il turno di squalifica scontato nell’ultimo match del 2018 e del girone d’andata, vinto in casa 5-2 contro il Real Aci. Ancora out, invece, il centrocampista Francesco Spoto e l’attaccante Antonino Costa, infortunato. Prima convocazione per il difensore classe 2001 Andrea Raffa, rientrato alla base dopo l’esperienza alla Reggina.

Mondello e compagni domani proveranno a dar seguito alle ottime prestazioni fornite nella prima metà di campionato e a “vendicare” il ko per 3-1 subito a Biancavilla nel match d’andata, con cui si è aperto il campionato neroverde. Nella passata stagione, invece, fu 1-1 in trasferta e netto 3-0 in casa in favore del Camaro, risultato che permise alla squadra dell’allora tecnico Pasquale Ferrara di rilanciarsi in chiave playoff.

A dirigere l’incontro di oggi pomeriggio sarà Matteo Franzoni della sezione di Lovere, coadiuvato dagli assistenti Alessandro Gennuso e Michele Ciavarella, entrambi della sezione di Caltanissetta. Al “Despar Stadium” sarà giornata neroverde: abbonamenti sospesi, costo del biglietto unico 3,00 euro. Calcio d’inizio alle 14.30; il match sarà trasmesso in diretta streaming sui canali ufficiali youtube e facebook dell’SSD Camaro 1969.

Di seguito l’elenco dei ventidue calciatori convocati per il match di questo pomeriggio:

Portieri: Giovanni Forestieri, Lamin Sanneh.
Difensori: Giovanni Cammaroto, Fabio Campo, Alberto Cappello, Alberto Mondello, Daniele Morabito, Daniele Pantano, Andrea Raffa.
Centrocampisti: Giovanni Arena, Letterio Cardia, Giovanni De Marco, Angelo Falcone, Simone Freni, Giovanni Ginagò, Francesco Munafò, Emanuele Muscarà.
Attaccanti: Daniele D’Amico, Antonino De Luca, Giuseppe De Marco, Paolo Genovese, Marco Paludetti.

 

Redazione