Eccellenza B. Camaro, anticipo vincente contro lo Scordia. 1-0 e gran gol di Genovese


Decide un gol di Genovese, che trova il jolly direttamente da calcio d’angolo al 21′ della ripresa. I neroverdi sprecano tanto ma portano a casa tre punti preziosi conquistando il secondo successo interno consecutivo. 

Terza gara in appena sei giorni e seconda vittoria casalinga consecutiva per il Camaro. Reduci dal ko subìto mercoledì a Paternò, Cappello e compagni superano al “Despar Stadium” il Città di Scordia al termine di un match in cui i neroverdi hanno collezionato occasioni da gol trovando però la rete solo al 21′ del secondo tempo con Genovese: perfetta la parabola mancina del numero 10 direttamente da calcio d’angolo. La vittoria rilancia il Camaro, che arriva a quota 38 punti restando aggrappato alla zona play-off. Prossimo impegno domenica 10 marzo al “Salmeri” di Milazzo contro la squadra guidata dall’ex tecnico neroverde Pasquale Ferrara.

  Formazione giovanissima e ricca di novità quella proposta oggi dal tecnico del Camaro Lucà, che schiera contemporaneamente ben cinque juniores: 4-3-3 con Sanneh in porta, Cappello, Cammaroto, Morabito e Pantano in difesa, a centrocampo ai fianchi di Munafò ci sono il classe 2000 Spoto e il classe 2001 Bonasera, in avanti D’Amico al centro con Genovese a destra e Paludetti a sinistra.

Il tabellino

Eccellenza, girone B – 25ª giornata
“Despar Stadium” di Bisconte – Messina, sabato 2 marzo 2019

Camaro – Città di Scordia 1-0
Marcatori
: 21′ st Genovese.

Camaro: Sanneh, Cappello, Pantano (17′ st Mondello), Munafò (29′ st Campo), Morabito, Cammaroto, Paludetti, Spoto (17′ st Falcone), D’Amico (41′ st De Luca), Genovese, Bonasera (17′ st Cardia). In panchina: Forestieri, Freni, Ginagò, Costa. Allenatore: Michele Lucà.

Città di Scordia: Catanese, Marino (7′ st Messina), Cosentino, Aiello, Tornatore, Castiglia, Licata, Baglione, Gennaro (31′ st Provenzano), Vitale (17′ st Caruso), Grazioso. In panchina: Carrera. Allenatore: Natale Serafino.

Arbitro: Elia Nunzio Maria Salerno della sezione di Catania.
Assistenti: Giuseppe Lugaro e Pietro Sardella della sezione di Palermo.

Ammoniti: 27′ pt Aiello (S), 39′ pt Paludetti (C), 2′ st Cammaroto (C), 2′ st Gennaro (S), 8′ st Munafò (C), 23′ st Tornatore (S), 42′ st Grazioso (S).
Espulsi: 49′ st Licata (S).

Recupero: 1′ pt, 7′ st