A Marsala con Marzia in bici per l’abbattimento delle barriere architettoniche


La località trapanese di Marsala  è stata sede del “Giro dei due mari con Marzia nelle terre Occidentali”, manifestazione nata per abbattere le barriere architettoniche mentali che emarginano i disabili, toccando anche il comune di Petrosino.

Dopo l’arrivo, al termine dunque della prima tappa, la carovana ha visitato la piscina comunale che, a partire dalla settimana prossima, sarà dotata di uno speciale sollevatore che permetterà, a chi ha difficoltà motorie, l’ingresso in acqua.  Presso la Chiesa Madre di Marsala il gruppo ha partecipato alla Santa Messa presieduta da Don Marco Renda.

Subito dopo visita alla riserva naturale dello “Stagnone” per l’evento conclusivo della manifestazione, presentato da Mariella Domingo di “Rmc 101” che ha seguito l’intera manifestazione. “La disabilità non sta in silenzio, parla e siete voi”, ha detto la speaker ringraziando Marzia e tutti i disabili del gruppo.