Un pari di prestigio per il Villafranca Messana contro l’Aci S.Antonio


Finisce in parità l’atteso incontro tra il Villafranca Messana e l’Aci S.Antonio. Questo risultato conferma la crescita della squadra di mister Mancuso che continua ad inanellare quei punti che hanno riportato i biancoverdi in una zona sicura della classifica a ridosso delle squadre che lottano per la il salto di categoria ed i play-off, tra le quali si trovano proprio gli etnei incontrati oggi.

La gara di oggi, però, è risultata priva di grandi emozioni e di vere occasioni da rete. Quindi, poco spettacolo e partita bloccata dall’eccessivo tatticismo delle due squadre, preoccupate più a non prenderle piuttosto che cercare la vittoria. E’ evidente il rispetto reciproco che Villafranca Messana ed Aci S.Antonio avessero del proprio avversario. La squadra etnea si è mostrata come squadra compatta ma sterile in fase d’attacco. Cronaca scarna che annovera solo due sussulti nei novanta regolamentari. La prima per i biancoverdi tirrenici che al 25′ della ripresa sfiorano il gol con una punizione di Libro che lambisce il palo della porta difesa da Alessio Gulisano, la seconda per i rossoblu etnei che al secondo minuto di recupero, quando il Villafranca Messana era già in dieci per l’espulsione al 39′ dello stesso Libro,  con Ilardo che da ottima posizione tira alto sopra la traversa.

Per la squadra di Capitan Brancati, un punto che fa classifica e conferma al Villafranca Messana la continuità di risultati ottenuti con le grandi di questo campionato.

VILLAFRANCA MESSANA-ACI S.ANTONIO 0-0

Villafranca Messana: Bucca, Iovine, Manzella, Visconti (41′ st Gazzetta), Arena, Cardaci, Libro, Brancati, Scimone (25′ st Maisano), La Spada, D’Angelo. A disposizione: Trinchera, Capilli,  Micale, Saija, Presti, Celona, Ruggeri. All. G.Mancuso

Aci S.Antonio: Gulisano A., Sardo, Ragonese, Diaby, Reale, Russo, Mazzeo (38′ st Gulisano D.), Gallo, Garrasi, Giuffrida (13′ st Ilardo), Catania (24′ st Messina). A disposizione: Lo Cascio, Cannella, Nicolosi, Siciliano, Marzà, Santangelo.

Arbitro: Vincenzo Vacca della sezione di Caltanissetta. Assistenti Roberto Cracchiolo e  Giuseppe Belvedere della sezione di Palermo.

Ammoniti: Iovine, Libro, Visconti, Manzella, La Spada e Bucca (VM); Diaby, Sardo, Giuffrida, Reale, Russo (ASA)

Espulsioni: Libro (VM)