Un Camaro young spazzato via dall’Atletico Catania


Nonostante il bel esordio dei tre classe 2002 Forestieri, Lembo e Capilli, ed un buon primo tempo, il Camaro  perde sul campo dell’Atletico Catania. La squadra di Lucà infatti, ormai priva di obiettivi, tiene testa nei primi 45 minuti agli avversari, costruendo un buon numero di palle gol e rientrando in partita con Genovese dopo le reti di Randis e Maimone che avevano portato sul 2-0 i locali. Gara diversa nella ripresa, con l’Atletico Catania a controllare e a sfiorare più volte il terzo gol. Il Camaro soffre ma costruisce l’occasione del possibile pareggio al 26′ con De Luca che si incunea bene in area ma sbaglia la conclusione da buona posizione. I padroni di casa, scampato il pericolo, chiudono i conti nel finale andando ancora in gol con Santangelo e Caruso. Da segnalare i debutti tra i neroverdi di tre ragazzi classe 2002: il portiere Giovanni Forestieri, in campo dal 1′, il difensore Paolo Lembo e il centrocampista Nicolò Capilli.

Il tabellino

Eccellenza, girone B – 28ª giornata
Campo sportivo “Zia Lisa” di Catania, domenica 24 marzo 2019

Atletico Catania – Camaro 4-1
Marcatori
: 12′ pt Randis (A), 35′ pt Maimone (A), 39′ pt Genovese (C), 38′ st Santangelo (A), 41′ st Sim. Caruso (A).

Atletico Catania: Ste. Caruso, Rapicavoli, Spampinato, Belluso (37′ st Santangelo), Orefice, D’Arrigo (39′ st Foti), Maimone, Di Maggio (19′ st Santapaola), Randis, Elamraoui, Sim. Caruso (42′ st Aiello). In panchina: Noto, Raffagnino, Sim. Finocchiaro, Trovato, Sen. Finocchiaro. Allenatore:

Camaro: Forestieri, Cappello, Pantano, Spoto (6′ st Capilli), Muscarà (15′ st Munafò), Campo (28′ st Lembo), Paludetti, Cardia, D’Amico (15′ st De Luca), Genovese, Ginagò. In panchina: Sanneh, Morabito, Freni, Costa, Falcone. Allenatore: Michele Lucà.

Arbitro: Lorenzo Armenia della sezione di Ragusa.
Assistenti: Francesco Di Venti e Pierluigi Fazzi della sezione di Enna.

Ammoniti: nessuno.
Espulsi: nessuno.

Recupero: 1′ pt, 0′ st.