Serie D | Penalizzazione di un punto per il Biancavilla. La replica della società etnea


Il Biancavilla è stato penalizzato di un punto in classifica (oltre a 800 euro di ammenda) dalla Procura Federale,  in seguito a una vertenza risalente alla scorsa stagione. La squadra etnea scende così al sesto posto in classifica con 11 punti, scavalcata dal Licata.

La società etnea, preso atto del Comunicato Ufficiale emesso dalla Procura Federale della FIGC Euro relativamente ad una vicenda legata alla precedente gestione societaria, ha dichiarato quanto segue attraverso i propri Canali Comunicativi Ufficiali:
Patteggiare è stata la scelta meno dolorosa, poiché, in caso contrario, avremmo corso il rischio di avere inflitta una sanzione più grave, che avrebbe potuto vanificare quanto di positivo fatto dall’odierna gestione. Tuttavia riteniamo doveroso evidenziare che l’attuale asset societario ha saldato tutte le posizioni debitorie della passata gestione, dai calciatori, allo Staff e concludendo con i collaboratori. Purtroppo, in base alle vigenti normative federali, abbiamo pagato colpe non nostre, subendo conseguenze del tutto immeritate“.