Serie D, gir. I | Settima giornata: risultati, classifica e prossimo turno


Nella domenica in cui i vertici del nostro calcio sono in pausa per gli incontri delle Nazionali, le squadre di Serie D sono scese in campo per disputare le gare della settima giornata. Per quel che riguarda il girone I sono stati molti i gol messi a segno e che il buongiorno si vedesse dal mattino lo ha dimostrato il big match di giornata tra Biancavilla e Palermo, deciso nei primi 4′ di gioco: il vantaggio degli etnei con l’autorete di Crivello si è materializzato al 1′, la rimonta rosanero con Ricciardo (3′) e Santana si è conclusa proprio al quarto minuto. Dopo le prime sette di campionato, la squadra del capoluogo siciliano ha già 6 punti di vantaggio sulle prime inseguitrici. Nulla da fare per il Messina, che interrompe la sua striscia positiva in quel di Cittanova, dove il gol del momentaneo 1-1 firmato da Crucitti è stato reso vano da Silenzi all’87’. Uno dei match pirotecnici è quello che ha visto come protagonisti Corigliano e Nola, corsaro in Calabria con un incredibile 2-5 in rimonta: andati negli spogliatoi per l’intervallo sotto 2-1 (una delle due reti dei calabresi è stata siglata da Catalano, ex Acr), nella ripresa i campani hanno bucato la rete dei padroni di casa per quattro volte e si sono aggiudicati l’intera posta in palio. Affermazione in trasferta anche per il Savoia che, battendo il Licata 0-2, ha raggiunto il quarto posto in coabitazione proprio con i gialloblu. Tiene botta il Troina, che conquista i tre punti sul campo del Marina di Ragusa grazie a un’autorete all’85’ e, approfittando della battuta di arresto dell’Acireale a Roccella (acesi sconfitti 1-0), recupera il distacco dal club granata e si porta al secondo posto. Spettacolo e rimonte anche a Marsala, dove i padroni di casa impattano 4-4 con il Castrovillari: per gli azzurri in evidenza Balistreri, autore di una tripletta, e l’ex biancoscudato Padulano, mentre per i rossoneri sono andati in gol Gagliardi, Puntoriere (2) e La Ragione. Respira l’Fc Messina, che al “Franco Scoglio” supera l’ostacolo Giugliano grazie alla doppietta di Coria e mantiene due punti sulla zona playout. Chiude la vittoria casalinga del San Tommaso sulla Palmese che, dopo aver riagganciato per due volte i campani, alla fine ha dovuto cedere in virtù della punizione di Tedesco. Di seguito i risultati, la classifica e il prossimo turno.

Settima giornata

Biancavilla Palermo 1 2
Cittanovese Messina 2 1
Corigliano Calabro Nola 2 4
Licata Savoia 0 2
Marina di Ragusa Troina 0 1
Marsala Castrovillari 4 4
Messina FC Giugliano 2 0
Roccella Acireale 1 0
San Tommaso Palmese 3 2

La Classifica:

Palermo |21
Acireale | 15
Troina | 15
Licata |14
Savoia | 14
Biancavilla |13
Nola  | 12
Acr Messina | 10
Cittanovese  | 10
Giugliano  | 10
FC Messina | 9
San Tommaso Calcio | 7
Corigliano | 7
Castrovillari  | 5
Roccella | 5
Marsala | 5
Marina di Ragusa | 4
Palmese | 1

Prossimo turno – Ottava giornata (20/10/2019 – ore 15)

Castrovillari San Tommaso
Acireale Marina di Ragusa
Nola Biancavilla
Giugliano Cittanovese
Messina Roccella
Palermo Licata
Palmese Corigliano
Troina Marsala
Savoia Fc Messina