Serie A | I pronostici di SportMeNews sulla 15^ giornata


Il cambio al vertice di una settimana fa ha regalato nuova linfa alla Serie A che, a differenza di un anno fa e di diverse stagioni delle ultime otto, sta finalmente vivendo una fase ricca di contese, da quella per lo scudetto a quella per evitare la retrocessione, passando per la gara a chi riuscirà ad accaparrarsi un posto alle prossime edizioni di Champions ed Europa League. La quindicesima giornata alle porte si aprirà col botto nella serata di venerdì, quando Inter e Roma si ritroveranno contro sul prato del “Meazza”. Sabato scendono in campo le altre tre squadre impegnate in Europa martedì e mercoledì, mentre domenica alle 15 si affrontano Torino e Fiorentina. Nel posticipo domenicale il Milan è atteso a Bologna dall’ex Mihajlovic. Di seguito i nostri pronostici.

Venerdì 6 dicembre, ore 20:45 – Inter-Roma Under 3,5 (1,45 q.m.)
Conte continua ad avere a che fare con defezioni nel reparto centrale, per il quale qualcuno tra Asamoah e Candreva dovrà adattarsi. Fonseca, invece, sta pian piano ritrovando tutti gli infortunati, anche se Dzeko si presenterà a Milano dopo qualche giorno con la febbre alta. Difficilmente si vedranno tantissimi gol.

Sabato 7 dicembre, ore 15 – Atalanta-Verona 1 (1,33 q.m.)
A scapito della quota esigua del segno “1”, la gara di Bergamo rischia di essere più complicata del previsto per la Dea, che peraltro avrà inevitabilmente la testa anche al match da dentro o fuori contro lo Shakhtar. Nonostante tutto la squadra di Gasperini, grazie alla vicinanza dei suoi tifosi e alla maggiore qualità, riuscirà a sfangarla contro la banda di Juric.

Sabato 7 dicembre, ore 18 – Udinese-Napoli GG (1,77 q.m.)
Il tunnel in cui è piombato il Napoli al momento non sembra lasciare spazio ad alcuno spiraglio di luce e, in questo senso, neanche il calendario è d’aiuto. L’Udinese, infatti, ha stretta necessità di fare punti e, in considerazione di alcune assenze e di altre pedine in dubbio in casa partenopea, potrebbe anche non perdere la partita.

Sabato 7 dicembre, ore 20:45 – Lazio-Juventus GG (1,57 q.m.)
Dopo il pareggio casalingo contro il Sassuolo, la Juventus dovrà evitare di sbagliare la seconda gara consecutiva, che giocherà essendo a conoscenza del risultato dell’Inter. A Roma si preannunciano novanta minuti ad alta intensità, visto che la Lazio è una delle squadre più in forma del momento: difficilmente i portieri rimarranno imbattuti.

Domenica 8 dicembre, ore 12:30 – Lecce-Genoa 1x (1,48 q.m.)
Nonostante gli ottimi risultati maturati lontano dal Salento, i giallorossi non hanno ancora vinto una partita al “Via del Mare”, ma possono sfruttare le difficoltà del Genoa per conquistare l’intera posta in palio. In più la squadra di Liverani avrà voglia di riscattare il pesante 5-1 subito a Ferrara nel match di Coppa Italia.

Domenica 8 dicembre, ore 15 – Sassuolo-Cagliari GG (1,53 q.m.)
I neroverdi sono reduci dal clamoroso risultato di Torino, i rossoblu dall’affermazione casalinga al fotofinish: al “Mapei Stadium” ci sono tutti gli ingredienti perché lo spettacolo diventi il protagonista principale del pomeriggio. De Zerbi potrebbe ritrovare Berardi, Maran ha una fase offensiva consolidata: straordinari annunciati per i due portieri.

Domenica 8 dicembre, ore 15 – Spal-Brescia X (3,2 q.m.)
Cellino è tornato all’antico richiamando Corini per sostituire Grosso, capace di totalizzare 3 sconfitte in altrettante uscite e di subire 10 reti senza realizzarne alcuna. Questo potrebbe ridare una scossa alle Rondinelle, che finalmente potrebbero muovere la loro classifica in quello che è a tutti gli effetti uno scontro diretto.

Domenica 8 dicembre, ore 15 – Torino-Fiorentina GG (1,73 q.m.)
Mazzarri non potrà schierare Belotti, ma il duo di piccoletti Verdi-Berenguer può far male alla difesa della Fiorentina, spesso esposta a pericolose sbandate. Montella, invece, sarà senza Ribery ma potrebbe ritrovare Chiesa e attende una buona prova dai centrocampisti, assenti ingiustificati nella sconfitta casalinga contro il Lecce.

Domenica 8 dicembre, ore 18 – Sampdoria-Parma 1 (2 q.m.)
Al netto della sconfitta di Cagliari, la Samp ha mostrato diversi segnali positivi, a partire da una fase offensiva finalmente degna di questo nome per finire alla doppietta di Quagliarella. Contro il Parma, che sette giorni fa contro il Milan non ha impressionato e si presenterà senza centravanti di ruolo, la squadra di Ranieri può centrare il colpaccio.

Domenica 8 dicembre, ore 20:45 – Bologna-Milan 2 (2,54 q.m.)
I rossoneri cercano continuità sul campo del Bologna, corsaro a Napoli nella quattordicesima giornata. La squadra dell’ex Mihajlovic può creare qualche grattacapo al Milan, ma Romagnoli e compagni sono in fiducia e hanno bisogno di punti per rincorrere un posto in Europa.

Tabella riepilogativa pronostici:
Inter-Roma Under 3,5 (1,45)
Atalanta-Brescia 1 (1,33)
Udinese-Napoli GG (1,77)
Lazio-Juventus GG (1,57)
Lecce-Genoa 1x (1,48)
Sassuolo-Cagliari GG (1,53)
Spal-Brescia X (3,2)
Torino-Fiorentina GG (1,73)
Sampdoria-Parma 1 (2)
Bologna-Milan 2 (2,54)
Totalizzatore: 341,28