Pallanuoto | Eskert in acqua con il Cus Unime: “Per me è un nuovo inizio, playoff possibili”


Il Cus Unime finalmente abbraccia Nikola Eskert, talentuoso centroboa nonché uno dei pezzi pregiati dell’intera Serie A2 alle porte. Dopo essere sbarcato in riva allo Stretto nei giorni scorsi, il serbo ha affrontato i primi allenamenti in Cittadella con la sua nuova squadra e si è ritrovato ricco di sensazioni positive, grande carica ed entusiasmo per questa avventura: “Sin da subito mi sono trovato bene con squadra ed allenatore. Per me è un nuovo inizio: dopo diverse stagioni in Serie A sono sceso in A2 ma nonostante la categoria si tratta sempre di un campionato italiano e come tale sarà molto complicato ma sono convinto che faremo molto bene”. Notevole l’esperienza in Europa così come sono diverse le stagioni in Italia con tanti gol a referto, elementi che costituiscono un biglietto da visita di tutto rispetto per Eskert: “Penso di poter dare tanto a questa squadra. Ci sono altri giocatori di esperienza ed assieme a loro sono convinto di poter dare fare veramente molto bene. Nel mio stesso ruolo, inoltre, sarò affiancato da un altro giocatore giovane e molto in gamba che sono sicuro potrà dare tanto a questa squadra. Tutti insieme punteremo per fare bene e per lottare al massimo su tutti i campi”. A poco più di un mese dall’inizio del torneo, per il tecnico cuscino Sergio Naccari ci sarà molto da lavorare per amalgamare al meglio il nuovo gruppo, ma Nikola è convinto che ci siano tutti i presupposti per fare bene: “L’obiettivo è quello di raggiungere una salvezza tranquilla ma penso che tutti insieme possiamo puntare con decisione ai playoff”.