Nazionali e Serie B, i pronostici di SportMeNews sulle partite del weekend


Per la prima volta nel 2019 i campionati si fermano per lasciare spazio agli incontri tra le Nazionali, principalmente validi per le qualificazioni ai prossimi Europei itineranti del 2020. Si inizia oggi, ma nelle giornate di sabato 23 e martedì 26 marzo scenderà in campo anche l’Italia del Ct Roberto Mancini: contro Finlandia e Liechtenstein, due avversari nettamente alla portata, ci si attende la conferma dei progressi evidenziati a fine 2018 in Nations League. Sabato si recupera anche la gara di Serie B tra Lecce e Ascoli, lo scorso 1 febbraio sospesa dopo trenta secondi dal calcio di inizio per il terribile infortunio occorso al centrocampista giallorosso Scavone. Di seguito i nostri pronostici su alcuni match del prossimo weekend.

Giovedì 21 marzo, ore 20:45 – Belgio-Russia 1 (1,33 q.m.)
La forza dei Diavoli Rossi, confermata da una strepitosa cavalcata all’ultima rassegna mondiale, è ormai risaputa. Hazard e compagni, nonostante l’assenza di De Bruyne, non dovrebbero riscontrare difficoltà nella gara contro la Russia, sicuramente in crescita ma ancora molto distante dal Belgio.

Giovedì 21 marzo, ore 20:45 – Croazia-Azerbaijan 1+NG (1,40 q.m.)
Anche in questo caso il livello delle due compagini è molto diverso: da un lato ci sono i vicecampioni del mondo, i quali possono anche contare sulle prestazioni dell’ultimo Pallone d’Oro Luka Modric; dall’altro una nazionale mai qualificata in nessun torneo internazionale.

Giovedì 21 marzo, ore 20:45 – Olanda-Bielorussia 1+NG (1,60 q.m.)
Con l’avvento di Ronald Koeman sulla panchina orange, la nazionale del nord Europa ha ricominciato a produrre qualcosa di buono. L’Olanda, infatti, ha dimostrato di potersela giocare alla pari con squadre di primo piano e in più ha anche migliorato la propria fase difensiva, che poteva già vantare calciatori del calibro di De Ligt, Van Dijk e De Vrij.

Venerdì 22 marzo, ore 20:45 – Inghilterra-Repubblica Ceca 1 (1,29 q.m.)
La nazionale dei Tre Leoni è chiamata a dare continuità agli ottimi risultati riportati in Russia e in Nations League, dove ha vinto il proprio girone e si è qualificata alla fase finale. Contro la Repubblica Ceca di Patrik Schick, Southgate ha l’occasione di partire col piede giusto verso i prossimi Europei.

Venerdì 22 marzo, ore 20:45 – Portogallo-Ucraina 1 (1,42 q.m.)
Nonostante l’assenza di Cristiano Ronaldo, rimasto a Torino per ambientarsi nel suo nuovo club, i lusitani hanno concluso il girone di Nations League al primo posto, davanti a Italia e Polonia. Adesso, però, il fuoriclasse della Juventus è pronto a tornare in campo con la maglia della sua nazionale: ciò è sufficiente a spostare ulteriormente la bilancia in favore dei portoghesi.

Venerdì 22 marzo, ore 20:45 – Moldavia-Francia 2+NG (1,47 q.m.)
Dopo aver raggiunto la seconda stella, la Francia punta a tornare anche sul tetto d’Europa. L’età media della squadra non è elevata e, in ogni caso, i Bleus continuano a sfornare prodotti calcistici di assoluto livello pronti a prendersi la scena. Per i calciatori agli ordini di Deschamps contro la Moldavia non dovrebbe essere più di una semplice sgambata.

Venerdì 22 marzo, ore 21 – Argentina-Venezuela 1 (1,28 q.m.)
Il weekend non vedrà solo nazionali europee in campo. Infatti, oltre al ritorno di Ronaldo, c’è da segnalare quello di Messi, che non indossa la maglia albiceleste dalla scorsa estate quando la sua Argentina fu eliminata dal Mondiale. La Pulce si posizionerà in attacco insieme a Lautaro Martinez: per il Venezuela poche chance di uscire imbattuto dal Wanda Metropolitano.

Sabato 23 marzo, ore 20:45 – Italia-Finlandia 1+Under 3,5 (1,83, q.m.)
L’undici azzurro è pronto ad iniziare il percorso che condurrà al prossimo torneo continentale: contro la Finlandia mancheranno Chiesa ed Insigne, quindi toccherà a Bernardeschi e Politano il compito di rifornire la punta di riferimento. Gli scandinavi sono apparsi in crescita negli ultimi mesi, ma non possono rappresentare un ostacolo insormontabile. È verosimile pensare che non ci saranno molti gol, ma la vittoria dell’Italia non dovrebbe essere in discussione.

Sabato 23 marzo, ore 20:45 – Spagna-Norvegia 1H (1,54 q.m.)
La Nations League ha rappresentato un nuovo inizio per la Spagna, che dopo il Mondiale ha cambiato commissario tecnico e perso alcuni dei suoi punti di riferimento come capitan Iniesta. I risultati sono stati altalenanti e richiedono una svolta definitiva nelle qualificazioni agli Europei. Contro la Norvegia la prima prova del nove.

Sabato 23 marzo, ore 18 – Lecce-Ascoli 1 (1,83 q.m.)
Entrambe le squadre si presentano al recupero in un discreto stato di forma: i pugliesi, infatti, difficilmente steccano al “Via del Mare” e con una vittoria si piazzerebbero ad una sola lunghezza dal Palermo secondo in classifica; i marchigiani sono reduci da cinque risultati utili e si trovano a più quattro sulla zona playout. Il fattore campo potrebbe indirizzare l’esito del match verso la squadra di Liverani.

Tabella riepilogativa pronostici

Belgio-Russia 1 (1,33)
Croazia-Azerbaijan 1+NG (1,40)
Olanda-Bielorussia 1+NG (1,60)
Inghilterra-Repubblica Ceca 1 (1,29)
Portogallo-Ucraina 1 (1,42)
Moldavia-Francia 2+NG (1,47)
Argentina-Venezuela 1 (1,28)
Italia-Finlandia 1+Under 3,5 (1,83)
Spagna-Norvegia 1H (1,54)
Lecce-Ascoli 1 (1,83)

Totalizzatore: 52,95

q.m. = quota media, comparazione di differenti bookmakers 

Le quotazioni sono in continuo aggiornamento