Mondo Volley. Rosario Pappalardo è il nuovo allenatore


Il Mondo Volley Messina ha affidato a Rosario Pappalardo la conduzione tecnica della prima squadra che da metà settembre si radunerà per iniziare la preparazione al campionato di serie C. Allenatore con un folto bagaglio di esperienza acquisita sulle panchine di società quali Domenico Savio e Mondo Giovane, conosce bene l’ambiente giallorosso, essendo sin dalla sua nascita parte integrante del progetto Mondo Volley. Nella passata stagione era alla guida della squadra maschile di Prima Divisione. “Sono convinto che Saro (Pappalardo ndr) sia l’uomo giusto al posto giusto per portare avanti il nuovo progetto tecnico – commenta il dt Giuseppe Di Giorgio -. Conosce bene l’ambiente e la filosofia del Mondo Volley, possiede una notevole preparazione tecnica oltre a una buona capacità di gestione degli atleti sotto il profilo dei rapporti umani. L’ideale per un gruppo composto in prevalenza da giovani con qualche atleta più esperto, che ha come unico obiettivo disputare un buon torneo e raggiungere la salvezza con un certo anticipo. Nei nostri piani vi è anche la partecipazione al campionato di Prima Divisione e i ragazzi under di questo gruppo che mostreranno nel corso della stagione di avere effettuato dei consistenti progressi, potranno essere chiamati a sostenere degli allenamenti con la formazione maggiore o venire convocati in occasione di qualche partita. Insomma le porte sono sempre aperte perché la crescita tecnica e tattica dei ragazzi resta la nostra priorità”. Sulla stessa lunghezza d’onda il commento di Rosario Pappalardo, un tecnico sempre pronto ad accettare nuove sfide, convinto sostenitore che i risultati passano dal lavoro quotidiano sul campo. “Ho sempre pensato che il compito di un allenatore sia quello di formare atleti ma soprattutto costruire un qualcosa di duraturo in palestra, tutto questo è possibile soltanto lavorando con massimo impegno, dedizione e professionalità. Sono un tipo a cui piacciono le sfide e posso dire che il Mondo Volley che abbiamo in mente dovrà essere composto da atleti che hanno motivazioni forti, voglia di migliorare e soprattutto che si divertono in campo a giocare a pallavolo”. La piena convergenza emerge quando si passa a parlare di programmi per il futuro. “Si punta a creare lo zoccolo duro di una squadra che possa nel tempo darci soddisfazioni, assicurando alla società un futuro solido. Con la dirigenza guidata dal presidente Luigi Billè vi è piena convergenza di idee. Con il direttore tecnico Peppe Di Giorgio vi è una totale sintonia e stiamo pianificando ogni singola operazione. La sua presenza è un aspetto che ha influito nella decisione di allenare la squadra”.