MERCATO C/D. Primi veri “colpi” per Catanzaro e Lamezia. Poi Cavese, S.Agata,Biancavilla

In serie C la regina di questa prima fase di mercato è senza dubbio il Catanzaro che fa l’offerta per  il conteso Pietro Iemmello. L’attaccante arriverebbe in prestito dal Frosinone con diritto di riscatto per i calabresi in caso di promozione. Chiuso, invece, l’acquisto definitivo di Dimitrios Sounas, centrocampista greco, che arriva dal Perugia., A lui potrebbe aggiungersi Bjarki Steinn Bjarkason, attaccante under in prestito dal Venezia. Damian del Messina è uno dei nomi sul taccuino del direttore sportivo Pelliccioni. Sulla corsia destra interesse per il “messinese” del Catania Luca Calapai.

Un futuro lontano da Bari per Nicola Citro che è in uscita dal club pugliese. L’attuale capolista del girone C di serie C proverà a sistemarlo in questo mercato di gennaio,  l’attaccante piace a Cesena Renate.

La TURRIS  raggiunge l’accordo col FIORENZUOLA (serie C, girone A) per il trasferimento a titolo definitivo del calciatore Francisco  Dos Santos Perez.

In Serie D, girone I, il Lamezia Terme di Sasà Campilongo sembra intenzionato a dare battaglia per la promozione. Un segnale chiaro è l’aver ufficialmente acquisito il diritto alle prestazioni sportive di Sergio Sabatino. L’ex Messina, classe 1988, arriva in Calabria dopo aver rescisso il contratto che lo legava alla Fidelis Andria. Sabatino è un calciatore dalla grandissima esperienza, potendo vantare circa 300 presente nei campionati di Terza Serie. Ha militato nel Taranto, Trapani, Nocerina, Catanzaro, Arezzo ecc. Per il nuovo difensore gialloblu quella lametina sarà la seconda esperienza in serie D, dopo aver conquistato lo scorso anno la vittoria del girone I con il Messina, in cui giocava da centrale nella difesa a quattro di mister Novelli.

Altro colpo dei lametini viene dal Picerno con l’arrivo di Simone De Marco (’94) – prodotto del prestigioso settore giovanile della Roma. È un centrocampista capace di giocare sia da centrale che da interno, con oltre 160 presenze e 10 reti in Serie C. Nativo di Napoli. È in Campania che De Marco vive quasi la totalità della sua carriera: prima la Juve Stabia Primavera, poi Casertana (155 presenze, 7 gol), Avellino, Cavese, infine il trasferimento al Picerno. Rinforzi anche nella batteria degli under: l’esterno difensivo sinistro (capace anche di giocare anche a destra) Gabriele Amenta (2003), l’esterno difensivo destro Nicolas Magnavita (2002). Torna in gialloblu anche Ottavio Trentacoste (2002). In uscita gli under Enrico Trotta (2002), Angelo Rechichi (2002), Flavio Verso (2002), oltre il 2002 Pasqualino Ortisi, centrocampista che  va alla Fidelis Andria.

Anche la Cavese 1919  cerca di inserirsi nel discorso promozione raggiungendo l’accordo per il tesseramento dell’attaccante Pablo Ezequiel Banegas. Il centrocampista argentino ha giocato la prima parte di stagione in serie C con la maglia del Potenza (13 presenze e 1 gol).

Il San Luca ingaggia l’under Francesco Suraci (2001),  centrocampista centrale ma può e sa ricoprire tutti i ruoli del centrocampo.

Al Biancavilla dell’ex tecnico Fc Ferraro arrivano Damiano Lo Giudice, ala sinistra classe 1994, con esperienze a Noto, Vittoria, Licata, Sancataldese, Favara, Città di S.Agata, Città di Messina, Ragusa, San Pio X, Aci S.Antonio, GS Mazzara, e Troina e Nicola Bozzanga, il giovane centrocampista offensivo classe 2003,  in passato ha indossato le maglie di Catania U19 e FC Messina.

Novità anche in casa del Città di Sant’Agata che, dopo gli arrivi di Miceli, Cervillera e degli ex Messina Squillace e Mazzone,  tessera tra le proprie fila l’under Alberto Cristiano. Nato a Lamezia Terme, classe 2002, si tratta di un giocatore che predilige agire sul fronte offensivo  da esterno. Dopo alcune stagioni nelle giovanili del Catanzaro Lido, passa al Catanzaro con cui disputa i campionati Giovanissimi e Allievi Nazionali, prima di approdare alla Primavera, incrociando per la prima volta mister Giampà al timone della squadra. Cristiano nonostante la giovane età sempre con il Catanzaro ha collezionato anche due presenze in Lega Pro.

 

Un pensiero su “MERCATO C/D. Primi veri “colpi” per Catanzaro e Lamezia. Poi Cavese, S.Agata,Biancavilla

I commenti sono chiusi.