ECCELLENZA/B – Il Città di Taormina getta alle ortiche altri due punti. Finisce 2-2

Città di Viagrande-Città di Taormina 2-2
Marcatori
: 8′ pt Biondo, 18′ pt Abate (rig), 8′ st R. Patanè (V), 20′ st Dama (V)

Città di Viagrande: Pappalardo, Raciti, Musumeci, Borzì, S. Patanè (1′ st Boccaccio), R. Patanè, Maccarrone (1′ st Minacapelli), Ferrarotti, Dama, Palma (40′ st Civiletti), Talotta. Allenatore: Maurizio Anastasi. A disposizione: Valastro, Aleo, Bottino.

Città di Taormina: Cirnigliaro, Urso, Pantano (33′ st Ginagò), Sardo, Trovato, A. Strano, Petrullo, Quintoni (27′ st st Famà), Abate, S. Strano, Biondo. Allenatore: Giuseppe Furnari. A disposizione: Sanneh, Lo Re, Caltabiano, Mannino, Puccio, Puglia, Castorina.

Arbitro: Alberto Natale Amore di Ragusa
Assistenti: Alessandro Firera e Saverio Francesco Di Martino di Ragusa
Ammoniti: S. Patanè (V), Borzì (V), Civiletti (V, in panchina), Musumeci (V), Minacapelli (V)
Espulso al 40 st Musumeci (V, doppia ammonizione)
Corner: 3-7 – Recupero: 1′ e 5′

 

Il Città di Taormina getta alle ortiche altri due punti sulla terra battuta del Russo di Viagrande: in vantaggio di due reti dopo meno di venti minuti e in apparente controllo, i biancazzurri staccano la spina nell’intervallo e nella ripresa subiscono la rimonta locale. Ai gol siglati nel primo tempo da Biondo e Abate su rigore, rispondono nei secondi 45 minuti l’ex Rosario Patanè e Dama.