Acr Messina | Sciotto e Ferrigno: “Compattezza e grandi obiettivi” (VIDEO)


Si è tenuta oggi alle ore 11.30 nella sala stampa dello stadio Franco Scoglio, la conferenza di presentazione del nuovo direttore sportivo Fabrizio Ferrigno. Un lieto ritorno questo del Ds napoletano, che come sottolineato anche dallo stesso presidente Paolo Sciotto,  è stato voluto per dare un segnale forte, di ripartenza, di rinascita, per una piazza che deve assolutamente tornare ai fasti di un tempo. Due gli input dati sia dal presidente, che oggi ci ha tenuto a chiarire tutte le situazioni di questa tribolata stagione, che dallo stesso direttore sportivo. Ovvero il diktat è ripartire, con compattezza e progettualità, si punta ad essere una società modello, per il bene della città, per l’importanza che il brand Messina ha nel calcio italiano.

Il presidente Sciotto inoltre ha ribadito, che se non arriveranno offerte adeguate, il suo obiettivo è di guardare al futuro, non lasciando il Messina in mani sbagliate: “Io sono un imprenditore, devo guardare avanti avere progettualità, non posso vivere alla giornata in attesa di un’offerta. Sono tranquillo, io e la mia famiglia abbiamo fatto tutto, con passione, cuore e voglia. Questa città ha un brand importante, da non svendere, non si deve scherzare con il Messina. Noi siamo disponibili a qualsiasi proposta concreta, al momento però tranne qualche telefonata interlocutoria non è arrivato nulla, nessuna proposta ufficiale, tramite pec o altro”.

Aggiungendo:” Le chiacchiere stanno a zero, diamo tutto per questi ragazzi, chiedo sostegno e compattezza da parte di tutto l’ambiente. Avremo fatto errori, ma tutti insieme si può ripartire, come prima cosa, chiudendo bene la stagione”.

Sulla stessa linea del presidente, il ds Ferrigno: “Puntiamo ad una progettualità,  vogliamo diventare una società modello, naturalmente per far questo ognuno deve svolgere la propria parte, nel rispetto del proprio ruolo”. Aggiungendo in chiusura:” Dobbiamo trovare compattezza con l’ambiente, sostenere questi ragazzi in queste ultime gare decisive in chiave salvezza. Poi si penserà alla finale di Coppa Italia”.

Le immagini della conferenza stampa a cura di Nino Famà