Ciclimo, Tour of the Alps. La terza tappa parla italiano. Vince Masnada, Nibali 4°


La terza tappa del Tour of the Alps parla italiano. E’ il bergamasco Masnada a far sua la frazione da Salorno a Baselga di Pinèda, con un forcing che all’ultimo chilometro non ha lsciato spazio a repliche a uomini come Vincenzo Nibali (Bahrain Merida), Dario Cataldo e Andrey Zeits (Team Astana), Chris Froome, Tao Geoghegan e Sivakov (Sky), Alexander Vlasov (Gazprom) e Mattia Cattaneo.

L’affondo di Nibali, ai -4km dall’arrivo, non è bastato per fare il vuoto. Majka, Chris Froome, Mattia Cattaneo e Dario Cataldo hanno resistito e hanno permesso il rientro, dimunuendo l’andatura, di Masnada (Androni-Sidermec) e Alexander Vlasov (Gazprom). Bravo anche Antonio Nibali, tra gli attaccanti di giornata.

Immutata la classifica generale che vede sempre al comando Sivakov con 8″ su Hirt, 23″ su Cattaneo, 35″ su Majka, 37″ su Geoghegan, 39″ su Nibali, 1’01” su Hermann Pernsteiner (Bahrain), 1’08” su Thalmann, 1’24” su Vlasov e 1’35” su Masnada. Domani quarta tappa da Baselga di Pinè a Cles, 134 km col Passo Predaia nel finale.