Basket. Secondo impegno casalingo per la Costa d’Orlando che ospita Roma


Secondo impegno casalingo consecutivo per la Irritec Costa d’Orlando. Domani al Pala Valenti  la squadra allenata da Peppe Condello ospiterà la HSC Roma.

Gara complicata per i padroni di casa che però non intendono interrompere la striscia positiva di cinque vittorie di fila. L’entusiasmo è alto in casa biancorossa e questo aiuta. Inoltre, l’interesse di Balic e compagni è determinato anche dalla voglia di riscatto dopo la gara di andata persa per un ultimo quarto giocato male.

All’ultima pausa, infatti, la Costa era avanti di due (53 a 55) sul campo della Stella Azzura ma nell’ultimo parziale totale blackout riuscendo a realizzare appena sette punti contro i 27 dei romani. Aristide Mouaha, play guardia 18enne di colore della Stella Azzurra, rimane ancora oggi uno dei migliori realizzatori del girone D con 17,5 punti di media a partita. Ma la formazione allenata da Bizzozi è stata costruita anche con l’esperienza di Njegos Visnjic.

Il prossimo 26 febbraio l’ala serba spegnerà le sue prime quaranta candeline ma la precisione al tiro rimane praticamente intatta.Visnjic tira con il57% da due ed il 41% da tre. Sarà dunque una gara difficile per la Costa d’Orlando che intende però voler far sognare ancora i suoi tifosi.

Appuntamento domani alle 18 al Pala Valenti. Arbitreranno l’incontro i signori Andrea Zancolò di Casarsa della Delizia (PN) e Marco Zuccolo di Pordenone.

 

Redazione