Il Camaro sconfitto a Rosolini


Sembra essersi rotto l’incantesimo per il Camaro che dopo il passo falso interno contro il Biancavilla colleziona la seconda sconfitta consecutiva contro il Città di Rosolini. Eppure, sembrava essersi messa bene la gara per la squadra del tecnico Lucà che si era anche portato in vantaggio nella ripresa, ma nel prosieguo veniva rimontato e sconfitto sul campo del Rosolini e costretto per di più ad incassare l’espulsione di Campo e l’infortunio di Cammaroto.

Primo tempo di marca granata con i padroni di casa più pimpanti e in più occasioni vicini al gol; i neroverdi creano meno ma vanno comunque vicini al vantaggio con Mondello (destro alto da buona posizione al 22’). Tutte nella ripersa , invece, le marcature. Al 17’ Paludetti approfitta di un errore di Monaco e da pochi passi deposita in rete il pallone dello 0-1. Il Rosolini però non si arrende e trova il pari con il colpo di testa di Urquiza sugli sviluppi di un corner al 29’. Poco dopo, al 35’, seconda ammonizione per Campo e Camaro in inferiorità numerica. La squadra di Lucà tiene duro fino ai minuti finali e la gara sembra incanalata sul pari ma all’ultimo respiro il Rosolini trova il gol da tre punti: è ancora un’azione d’angolo a punire i neroverdi, stavolta è il diagonale di Implatini a battere Sanneh e regalare la vittoria ai padroni di casa. Il Camaro incassa la seconda sconfitta consecutiva, resta fermo a quota 28 punti e proverà a rialzarsi a partire dal prossimo turno, quando sarà opposto ad una delle attuali capoliste, il Marina di Ragusa.

Il tabellino
Campo sportivo “Consales” di Rosolini (SR), domenica 13 gennaio 2019

Città di Rosolini – Camaro 2-1
Marcatori
: 17′ st Paludetti (C), 29′ st Urguiza (R), 49′ st Implatini (R).

Città di Rosolini: Malandrino, Brancato, Rizza, Monaco, Urquiza, Urruty, Amaya, Costa (32′ st La Bruna), Implatini, Ricca, Reginato (21′ st Paternò). In panchina: Ruffino, Maugeri, La Vaccara, Lazzaro, Liistro, Di Dio. Allenatore: Orazio Trombatore.

Camaro: Sanneh, Cappello, Campo, Munafò, Cammaroto (36′ st Ginagò), Morabito, Paludetti, Cardia (21′ st Falcone), Muscarà (21′ st D’Amico), Genovese, Mondello (44′ st Pantano). In panchina: Alleruzzo, Spoto, Gio. De Marco, Freni, Giu. De Marco. Allenatore: Michele Lucà.

Arbitro: Angelo Gulisano della sezione di Acireale.
Assistenti: Francesco Conti e Francesco Di Venti della sezione di Enna.

Ammoniti: 9′ pt Implatini (R), 33′ pt Campo (C), 44′ pt Muscarà (C), 21′ st Urruty (R), 28′ st Cappello (C), 45′ pt Paludetti (C).
Espulsi: 35′ st Campo (C) per doppia ammonizione.

Recupero: 1′ pt, 6′ st.