RAGAZZI IN VETRINA: Al Ravenna Top Cup stupisce Guarneri della Fair play Messina

Dieci goal in sei partite. Alcuni dei quali davvero spettacolari. Al Ravenna Top Cup, il torneo Internazionale di calcio che ha visto in campo gli under 14, ha messo in vetrina un attaccante siciliano che farà parlare di sé nei prossimi anni: Davide Guarneri. Un coro unanime dagli osservatori delle squadre professionistiche: il giovane centravanti ha stoffa e un’ impostazione da professionista. I cacciatori di giovani talenti hanno puntato Davide Guarneri sin dai primi minuti della prima partita. Il calciatore palermitano, cresciuto calcisticamente nella società palermitana del Borgetto (quest’ anno guida l’ attacco del Fair Play Juventus Accademy Messina) ha doti fisiche non indifferenti: 1, 83 centimetri di altezza e un fisico possente. Ricorda in quanto a fantasia, potenza e tecnica, Ibrahimovic. Un paragone, (nell’ immaginario certamente), che in tribuna è stato fatto sia dal pubblico che dai tecnici. Davide Guarneri si è mosso in campo senza alcun timore reverenziale sia che giocasse con una squadra blasonata come l’ Udinese sia che affrontasse una squadra dilettantistica. In campo per tutta la durate del torneo ha seminato il terrore nelle difese avversarie. Su questo giovane sicilianissimo sono pronti a scommettere in tanti. L’ impressione è che abbia già spiccato il volo.