Promozione: Villafranca Messana e Gescal contro le più forti


Per il Villafranca Messana non sarà certo una passeggiata  affrontare la capolista, quello Sporting Pedara che non può compiere passi falsi in graduatoria, considerando sopratutto i soli 2 punti di distanza dell’inseguitrice Acicatena che ha dalla sua anche una partita in meno e che domenica giocherà la sua gara in casa contro il Gescal.

La gara d’andata tra lo Sporting Pedara ed il Villafranca Messana finì con la vittoria di misura degli etnei grazie al gol siglato da De Carlo, oggi sarà un’altra storia, gli etnei guidano la classifica ma il Villafranca è in ascesa e cercherà quella vittoria che la proietterebbe nel gruppone di centro classifica. Appuntamento per l’inizio gara alle 14,30 al “Terre Forti” di Villafranca Tirrena.

Dirigerà l’incontro il messinese Benito Saccà che sarà coadiuvato dagli assistenti Salvatore Rubino e Mario Marco Rizza della sezione di Catania.

Ancor più dura sarà la gara di domenica per il Gescal che, come anticipato, dovrà andar a far visita alla reginetta del girone C di Promozione, quell’Acicatena Calcio 1973  che nel girone d’andata vinse a Messina con il minimo sforzo con una rete di Febbraio. I 33 punti degli etnei non lascerebbero scampo ai 16 conquistati con fatica dagli uomini di Mister Di Maria, ma il 5 a 2 rifilato domenica scorsa al Viagrande ed il carattere messo in campo da Trovato e compagni potrebbe dare al Gescal la spinta giusta per lasciare indenne lo stadio Comunale “Nino Bottino” di Acicatena.

A dirigere quest’incontro sarà il Sig. Michele Buzzone della sezione di Enna, insieme a lui gli assistenti  Francesco Conti e  Francesco Di Venti entrambi della sezione di Enna.

Michele Buzzone arbitra Acicatena-Gescal