Promozione. Atletico Messina da competizione


L’Atletico Messina si prepara a grandi passi nella costruzione di una squadra altamente competitiva, dopo aver conquistato il diritto a partecipare al Campionato di Promozione. Evidentemente le nuove entrate dirigenziali in società hanno determinato un rapido cambio di rotta nella gestione della squadra biancazzurra che, sino ad oggi, aveva costruito la sua crescita su piccoli tasselli che ogni anno ne elevavano la qualità consentendo la scalata dalle categorie più basse sino alla Promozione.

La sensazione è che, nel campionato 2019/2020, vedremo un Atletico Messina pronto a cercare di saltare un altro gradino, quello del Campionato d’Eccellenza, ne è la prova la rosa sin qui costruita e messa a disposizione di Mister Naccari.

Dopo le conferme del portiere La Fauci, dei difensori, Cucinotta, Insana, Lo Nostro e Bonsignore, dei  centrocampisti Bonanno, Nicocia, Calapaj e Naccari, e degli attaccanti De Tommasi, Libro e Pagliaro, sono arrivati già alcuni nuovi innesti che ne elevano sicuramente il tasso tecnico, in attacco arrivano Princi, per lui un ritorno dopo la parentesi CdM,  e La Corte, lo scorso anno in doppia cifra a Milazzo, in difesa è la volta dell’esperto Bombara, uno degli autori della salvezza del CdM, e di Morabito, tornato dopo la positiva parentesi Camaro, da cui arriva anche l’esterno Campo.