Promozione-27^ Giornata. Gescal: ultime chiamate. Villafranca Messana: contro la capolista


Siamo alla 27^ giornata del Campionato di Promozione, dopo l’esclusione dal campionato comminata all’Atletico Fiumefreddo, ci sarà, quindi, una sola retrocessione nel girone C che potrebbe essere  determinata con lo spareggio tra le ultime due squadre in graduatoria. In questo turno il Gescal andrà ad affrontare il Ciclope Bronte, squadra che non ha particolari esigenze di classifica. La squadra di Mister Di Maria, dopo la sconfitta interna rimediata la scorsa settimana nei minuti di recupero, dovrà cercare il risultato per tentare di riagganciare le squadre che la precedono. Nella gara d’andata i rossoneri etnei uscirono vincenti dal “Despar Stadium” con reti di Saitta, Calamato e Pannitteri e non bastò al Gescal la doppietta di La Rocca.

Appuntamento al “Comunale” di Bronte, sabato alle ore 15,00. Dirigerà l’incontro Gaetano Bonasera della sezione di Enna, con lui ci saranno gli assistenti  Alessio Angelo Boscarino della sezione di  Siracusa ed Andrea Triolo della sezione di Acireale.

Villafranca Messana

Impegno proibitivo ma affascinante per il Villafranca Messana che, sempre sabato alle 15, al “Terre Forti” di Villafranca, ospiterà la capolista Acicatena. Gara che i biancoverdi tirrenici possono affrontare come una festa per il raggiungimento della salvezza, magari prendendosi la soddisfazione di fermare il perentorio cammino della prima della classe.

Sarà Lorenzo Armenia della sezione di Ragusa, il fischietto chiamato a dirigere la gara tra Villafranca Messana ed Acicatena Calcio 1973. Gli assistenti saranno Orazio Russo e Franzjoseph Grasso della sezione di Catania.