PALLANUOTO F. – Serie A. L’Ekipe Orizzonte Catania è campione d’Italia

L’Ekipe Orizzonte Catania, peraltro la più titolata del paese, centra il suo ventiduesimo scudetto chiudendo in casa la serie dopo quattro gare, ma non prima di esser arrivata alla seconda serie di rigori (15-14).

Decisivo l’errore della veneta Millo che tira sul palo, mentre Emmolo col mancino non sbaglia e spalanca le porte alla festa rossoblu. I tempi regolamentari si erano conclusi sull’8-8. Un match vibrante che Padova nonostante i saliscendi aveva in pugno, quando a otto minuti dal termine conduceva 7-5. Poi tre reti in un minuto con Halligan che trova il vantaggio a due minuti dal termine. La connazionale Aussie Armit però porta tutte con un gol di classe ai rigori. Nei penalties gli errori di Centanni, Halligan e Millo che regalano il tricolore alle padroni di casa. Mvp Dafne Bettini con un tris d’autore più un rigore nell’ultima serie segnato.