Messina. Contro il Rotonda Ferrante, Zappalà e Traditi assenti per squalifica


Nella giornata di domenica a Rotonda, il Messina si giocherà la salvezza diretta. La formazione allenata da mister Infantino, dopo la sconfitta interna contro la Sancataldese, che di fatto ha riaperto i discorsi in classifica sulla salvezza direttta, dovrà fare a meno di Ferrante, Zappalà e Traditi, fermati dal giudice sportivo.

Ferrante è stato squalificato per due giornate “per aver, a gioco in svolgimento ma con il pallone lontano, colpito con un calcio ad una gamba un calciatore avversario”, mentre Zappalà dovrà stare fermo un turno, così come il centrocampista Traditi.