Machenesanno’s Cup. La coppa di “Serie A Operazione Nostalgia” col Messina in semifinale


Da qualche settimana, la conosciutissima pagina Facebook Serie A – Operazione Nostalgia ha lanciato un simpatico contest che vede impegnati a confronto diversi tridenti d’attacco del recente passato.

Tra le tante ovvie presenze, spicca il tridente giallorosso del Messina targato Franza: Iliev – Zampagna – Di Napoli.

Inserito nel Girone A dell’evento che porta il nome di Machenesanno’s Cup, il Messina deve affrontare il temibilissimo Foggia di Zeman, con Signori, Baiano e Rambaudi, nonché il Pisa di Padovano e il Cagliari di Oliveira – Muzzi. La sfida, proibitiva e complessa già al lancio, vede il passaggio del turno del Foggia dei miracoli e, a sorpresa, proprio della formazione biancoscudata.

Ma la “nostalgia” dei tifosi italiani nel ricordare il trio Messinese non si ferma qui; i giallorossi approdano ai quarti di questa fantasfida e sono pronti a ritirarsi con onore dalla competizione, complice un sorteggio non farevole che li pone a confronto con lo spaventoso tridente dell’Inter degli anni ’90: Ronaldo, Baggio e Zamorano.
Sembra non esserci sfida, in virtù del blasone che accompagna il nome dell’Fc Internazionale, nonché per l’enorme seguito di tifosi su cui può disporre la compagine nerazzurra.

I quarti contro l’Inter

E invece, a sorpresa e per qualche centinaio di Like di differenza, è il Messina a vincere questa fase a eliminazione e approda direttamente in Semifinale, pronto ad affrontare nuovamente il Foggia di Zeman. Chi vince duellerà con chi la spunta tra il Lecce di Vucinic e  un altro ”mostro sacro” della storia del calcio italiano: il trio Batistuta – Oliveira – Edmundo della Fiorentina, che soltanto a leggerlo fa accapponare la pelle!
Riuscirà il buon Riccardo, in compagnia di Re Artù e del giocoliere Ivica, a raggiungere la finale?
La decisione spetta anche a noi.

Non dimenticate di puntare sul cavallo giusto: andate sulla pagina Facebook (link qui https://www.facebook.com/SerieAOperazioneNostalgia/ ) e riempite di mi piace la foto dei giallorossi.

Perché non succederà, ma se dovesse succedere…

La fase finale della sfida