Coppa Italia. Il Messina è in semifinale. Ai calci di rigore. (6-4) stende l’Albalonga. Ora il Giulianova


Albalonga-Messina 4-6 dopo i calci di rigore (2-2 al 90′)
Marcatori
: 20′ pt Barone (rig.), 27′ pt Arcidiacono (M), 16′ st Cocimano (M), 35′ st Succi
Sequenza rigori: Catalano (M, gol), Pippi (A, gol), Carini (M, gol), Corsetti (A, traversa), Bossa (M, gol), Pellecchia (A, gol), Traditi (M, gol), Barone (A, palo)

Albalonga: Jorio (44′ st Del Moro), Novello (49′ st Follo), Pace, Succi, Barone, Paolacci, Magliocchetti (25′ st Gaetani), Fatati (1′ st Corsetti), Pippi, Pellecchia, Proietti (14′ st Di Cairano). A disposizione: Pucino, Sordi, Capogna, Casanova. Allenatore: Salvo Fulvio D’Adderio.

Messina: Lourencon, Biondi, Barbera, Traditi, Mbaye Ba, Ferrante, Arcidiacono (48′ st Carini), Bossa, Selvaggio (31′ st Janse), Cocimano, Catalano. A disposizione: Meo, Sambinha, Tedesco, Mancuso, Dascoli, Amadio, Aldrovandi. Allenatore: Oberdan Biagioni.

Arbitro: Gabriele Scatena di Avezzano
Assistenti: Antonio Pizzi di Termoli e Daniele Cordella di Pesaro

Ammoniti: Cocimano (M)

 

Coppa Italia Albalonga – Messina. Tifosi giallorossi (Ph Furrer)

Nella prima frazione Albalonga in vantaggio al 20′ (prima vera azione offensiva) grazie al penalty siglato da Barone in virtù del fallo di Biondi ai danni di Succi. Sette minuti dopo nuova parità grazie ad Arcidiacono che, servito da Cocimano, salta l’estremo difensore avversario e doposita in rete a porta vuota. Al 32′ sfuma il nuovo vantaggio dei padroni di casa.  Pellecchia, dopo uno svarione della retroguardia giallorossa,  colpisce a botta sicura è bravo Lourencon a respingere. Sulla sfera si avventa Succi che da due passi spedisce sul fondo. Sull’altro fronte Messina pericoloso con Selvaggio il cui cross, però, non trova nessuno all’interno dell’area di rigore avversaria.  Fine primo tempo senza nessun minuto di recupero.  Albalonga 1 Messina 1. Al goal di Barone ha risposto Arcidiacono.

 

 

Coppa Italia Albalonga – Messina. Squadre centro campo (ph Furrer)

Anche nella ripresa è l’Albalonga a rendersi per prima perciolosa. All’8′ Succi crossa per Pippi il cui colpo di testa trova la respinta di  Lourencon. Al 16′ nuovo vantaggio giallorosso grazie a Cocimano che batte Jorio su azione di contropiede e assist di Arcidiacono bravo a sfruttare un’azione di rimessa dopo il pressing dei locali. Al 23′ ancora Messina pericoloso con Biondi il cui tiro da fuori termina alto. Poco dopo capovolgimento di fronte ed è decisivo Mbaye Ba, su cross di Succi. Al 31′ il Messina spreca l’occasione per chiudere il match con Catalano da posizione ottimale spara alto. Gol sbagliato gol subito e così succede con Succi, abile a sfruttare un calcio di punizione e siglare il nuovo pari dei locali. Le due squadre non si fanno più male fatta eccezione per un tentativo senza fortuna di Paolacci, Dopo tre minuti di recupero si conclude la gara sul 2-2.

Decisivi i tiri dagli undici metri che assegnano il passaggio del turno ai giallorossi. Decisivo lo sbaglio  di Barone il cui tiro si stampa sul palo.

 

La squadra di mister Oberdan Biagioni prosegue il suo ottimo feeling con la Coppa e stacca il pass per le semifinali, dove affronterà il Real Giulianovache si è imposto per 2-1 sull’Aquila Montevarchi