Palmese-Football Club Messina. Costantino: “Sappiamo che partita fare. Loro cercheranno il risultato”. I convocati


Tre settimane fa la vittoria del Football Club Messina in Coppa Italia grazie alla doppietta di Carbonaro, domani, però, le due squadre potrebbero avere alcune novità nelle formazioni che scenderanno in campo.

La Palmese, oltretutto, viene dalla pesante sconfitta di Acireale, l’Fc Messina di Costantino, invece, è stato costretto al pareggio interno dal neopromosso Licata che, dopo essere andato sotto con il solito Carbonaro su calcio di rigore, ha riequilibrato le sorti dell’incontro con il terzo tiro dagli undici metri  siglato da Cannavò, dopo un secondo rigore mancato dai messinesi.

Per i neroverdi ci sarà il debutto dell’attaccante, classe 2000, Daniele Verdirosi che lo scorso anno si è messo in mostra nella Berretti della Reggina siglando 16 gol. In avanti ancora assente l’argentino Spada. Nelle ultime ore la Palmese ha contrattualizzato anche il portiere Licastro, classe ’95,  numero uno di grande affidabilità, cresciuto nelle giovanili Reggina che, dopo averlo ceduto in prestito al Bisceglie, esordendo con i pugliesi in Serie D non ancora ventenne, ha fatto ritorno in maglia amaranto mettendo insieme un discreto numero di presenze tra Serie D e Serie C.  Inoltre, la squadra palmese si è assicurata le prestazioni sportive di Francesco Villa, un giovane centrocampista classe 1999. Cresciuto nel settore giovanile della Reggina, ha poi proseguito la sua formazione calcistica nel Crotone, fino al debutto in Serie D prima con il Castrovillari e poi con la Cittanovese.

In Cass Fc sono chiare le idee di Mister Costantino che avrà a disposizione anche l’attaccante Aladje e il difensore Fissore: “Una partita diversa, contro una buona squadra che adesso è allenata, rispetto a quando l’abbiamo incontrata noi. Una squadra che ha una buona fisicità, una buona organizzazione, li conosciamo e sappiamo che partita fare. La Palmese vorrà fare risultato, viene da una trasferta persa con una squadra forte, l’Acireale, ci può stare, per cui i tifosi daranno una mano alla loro squadra, però, è sempre una partita di calcio per cui penso che ci siano i presupposti per fare una buona gara. Si, recuperiamo Aladje e Fissore che sono dei giocatori importanti, sappiamo che possono fare la differenza, ma chi ha giocato sino ad oggi ha fatto bene, quindi è normale che la competizione faccia bene, ma sopratutto al tecnico che avrà a disposizione più calciatori.”

Ad arbitrare l’incontro tra Palmese e F.C.Messina sarà Pacella di Roma, coadiuvato dai guardalinee Vitale di Salerno e Dell’Isola di Sapri.

I CONVOCATI Fc

 

Portieri:

Jacopo Aiello, Antonio Oliva, Giuseppe Bonasera;

Difensori:

Angelo Brunetti , Vincenzo Puleo, Francesco Casella, Domenico Marchetti, Gabriele Quitadamo, Matteo Fissore;

Centrocampisti:

Gabriele Pini, Francesco Miele, Pietro Junior Santapaola, Alessandro Marchetti, Giovanni Giuffrida

Attaccanti:

Alessandro Carrozza, Federico Chiappino,Riccardo Correnti, Paolo Carbonaro, Kilian Bevis, Lucas Dambros, Gomes Aladje