Coppa Italia. Il Messina pareggia a Giulianova


Allo stadio “Rubens Fadini” si gioca la gara valida per le semifinali della Coppa Italia di Serie D, il Messina si presenta con le assenze di Marzullo e Dascoli colpiti da malattie di stagione poco prima della gara. Quindi, alcune scelte obbligate per mister Biagioni. Il Messina scenderà in campo con Lourencon tra i pali, pacchetto arretrato con Biondi e Barbera sugli esterni, Zappalà e Ferrante centrali, a centrocampo Traditi, Bossa ed Amadio, in avanti Cocimano, Catalano ed Arcidiacono. Giulianova che in campionato è appena fuori dalla zona play-out. Nel Giulianova assenti gli attaccanti Di Paolo e Torelli. La gara di ritorno il 3 aprile al “Franco Scoglio”.

Parata di Pagliarini (ph. Paolo Furrer)

La cronaca: Messina subito in attacco ed ottiene il primo angolo senza particolari risultati. 7′ Secondo angolo per il Messina, respinge Tozzi Borsoi. Il Real Giulianova cerca di reagire portandosi in attacco. 12′ entra in area avversaria, Fuschi interrompe l’attacco dei peloritani. 19′ occasione per Bossa che si fa fermare da Pagliarini. 22′ Occasione per il Real Giulianova, Napolano con un tiro di destra che Lourencon respinge. 30′ il terzo angolo per il Messina con palla recuperata da Arcidiacono che subisce fallo. Punizione di Catalano, Pagliarini respinge in angolo. 34′ ammonito Bossa. Il Messina pericoloso al 40′ con Arcidiacono e Traditi che non riescono però a finalizzare. 41′ ammonito Del Grosso per fallo su Arcidiacono. Batte Catalano con Pagliarini che tocca di quel tanto da mandare in angolo. Finisce il primo tempo senza grandi occasioni da rete ma con un Messina che sembra più convinto rispetto ai giuliesi.

Tifosi del Messina (Ph. Paolo Furrer)

Inizia la ripresa. 6′ calcio di punizione per il Real Giulianova con Napolano pronto al tiro, palla a lato. Al 10’azione del Messina con Biondi che arriva al tiro contrato da De Fabritiis. 11′ calcio di rigore per il Messina, cross di Arcidiacono e Del Grosso colpisce di mano. L’arbitro Centi decreta il calcio di rigore che batte Arcidiacono e porta in vantaggio il Messina. 18′ Napolano colpisce il palo su punizione. La partita cambia con la reazione del Giulianova che cerca di recuperare lo svantaggio. 21′ Lourencon salva il Messina prima smanacciando e poi a parare il tiro di Antonelli. 23′ destro di Ferrini, Lourencon fa il miracolo in tuffo. 26′ fuori Bossa dentro Tedesco, fuori Catalano dentro Selvaggio. Nel Giulianova Morra rileva Barlafante. 27′ Tira Fazzini, palla deviata in angolo. Quattro angoli consecutivi per i padroni di casa.  30′ ammonito Ferrante. 31′ Lourencon salva sulla correzione sul primo palo. 35′ Sul quinto angolo corpo a corpo tra Ferrante e Tozzi Borsoi, con l’arbitro che decreta il calcio di rigore. Batte lo stesso Tozzi Borsoi che pareggia per il Giulianova. 45′ esce Fazzini entra Staffelli. Quattro minuti di recupero. Non succede più nulla sino al triplice fischio di Centi.

Il rigore battuto da Arcidiacono (Ph, Paolo Furrer)

REAL GIULIANOVA-MESSINA 1-1

Marcatori: 11′ st Arcidiacono (rig.), 35′ Tozzi Borsoi (rig.)

Real Giulianova: Pagliarini, Del Grosso, Ferrini, Fuschi, De Fabritiis, Gori (17′ st Antonelli), Barlafante (26′ st Morra) , Lenart, Tozzi Borsoi, Napolano, Fazzini(45′ st Staffelli). A disposizione: Mazzocchetti, Ricchioni, Rinaldi, Malavolta, D’Andrea, Cipriani. All. D.R.Bolzan

Messina: Lourencon, Biondi, Barbera, Traditi, Ferrante, Zappalà, Arcidiacono, Bossa (26′ Tedesco), Amadio, Cocimano, Catalano (26′ Selvaggio). A disposizione: Meo, Carini, Pirrone,  Candè, Ba Siny, Aldrovandi. All. O.Biagioni

Arbitro: M.Centi di Viterbo

Assistenti: G. Matera di Lecce e E.Federico di Cleopazzo

Ammoniti: 34′ pt Bossa

Recupero:

Angoli: 5-5

La squadra ai…piedi dei tifosi (Ph.Paolo Furrer)