Giro d’Italia 2019. 4a tappa a Carapaz. Roglic in rosa, Nibali perde 18″


Succede di tutto nella quarta tappa del Giro d’Italia che ha portato la carovana rosa a Frascati. Nei chilometri finali il gruppo si è spezzato a causa di una caduta. Ad avere la peggio è Dumoulin che perde quattro minuti, anche tutti gli altri big perdono terreno tra cui Nibali, attardato di 18″.

L’ecuadoregno Carapaz, a 500m è bravo a staccare il gruppetto di testa, vince su Caleb Ewans, ma il vero vincitore di giornata è Roglic, bravo ad approfittare del treno giusto formatosi dopo le cadute del gruppo e accumulare vantaggio nella classifica generale. Per l’atleta della Movistar si tratta della seconda vittoria di tappa dopo Montevergine di Mercogliano dell’anno scorso.

La maglia ciclamino da leader della classifica a punti passa invece da Gaviria al tedesco Pascal Ackermann, quarto nella tappa di oggi.

Di seguito la classifica di tappa:

1  CARAPAZ Richard  – MOVISTAR TEAM  –  0’ 00”
2 EWAN Caleb  – LOTTO SOUDAL  –  0’ 00”
3 ULISSI Diego – UAE TEAM EMIRATES  –  0’ 00”
4 ACKERMANN  – Pascal BORA – HANSGROHE  –  0’ 02”
5 SENECHAL Florian  – DECEUNINCK – QUICK-STEP  –  0’ 02

La nuova classifica generale:

1 ROGLIC Primoz  – TEAM JUMBO – VISMA –  0’ 00”
2 YATES Simon Philip – MITCHELTON – SCOTT  – 0’ 35”
3  NIBALI Vincenzo  – BAHRAIN – MERIDA  –  0’ 39”
4 LOPEZ MORENO Miguel Angel  – ASTANA PRO TEAM – 0’ 44”
5  ULISSI Diego  – UAE TEAM EMIRATES – 0’ 44”