Ciclismo | L’Ungheria ospiterà la partenza del Giro d’Italia 2020


Il Giro d’Italia edizione 2020 partirà da Budapest dove, nel pomeriggio di ieri nell’Istituto italiano di cultura, alla presenza del commissario governativo per l’Ungheria attiva Máriusz Révész, del vicesindaco di Budapest Alexandra Szalay-Bobrovniczky, del ministro dello Sport Tünde Szabó, del ministro agli Affari esteri Tamás Menczer, dell’ad RCS Sport Paolo Bellino, del direttore del Giro Mauro Vegni, è stata data l’ufficializzazione.

Prima delle tappe siciliane e quindi il trasferimento in Italia, nella capitale ungherese previste altre due tappe oltre quella d’apertura.