Capo D’Orlando perde ancora, rovinosa sconfitta 86 a 61 in casa dell’Olimpo Alba


Brutta sconfitta, la seconda in fila, per la Costa d’Orlando Basket, che al Pala958 si arrende ai padroni di casa dell’Olimpo Basket Alba per 86-61.

I paladini, orfani dell’infortunato Perez, lottano nel corso del primo parziale, complici le buone giocate del solito Ferrarotto e di Di Coste (poi limitato dai falli), ma chiudono sotto 19-12 un quarto che segna l’inizio di una gara sottotono per la truppa di coach Condello. La difesa orlandina, infatti, fa acqua per tutto il secondo periodo e concede ben 28 punti ai locali, che vanno negli spogliatoi sopra 49-33.

Il terzo quarto prosegue sulla stessa falsariga dei primi due, con degli spenti siciliani che vedono anche Riccio espulso. I piemontesi giocano sul velluto e chiudono sopra di 26 lunghezze (71-45) il periodo. L’ultimo quarto è pura accademia, con i paladini che con i più giovani, Teghini ed Avanzini provano ad abbozzare una timida reazione che significa solo 15-16 di parziale. Finisce 86-61 per Alba contro una Costa a tratti irriconoscibile. Unici a salvarsi Ferrarotto, il migliore dei suoi, e Avanzini. Urge nel minor tempo possibile un’inversione di rotta dopo le ultime due prestazioni molto opache.

«Abbiamo avuto qualche infortunio di troppo in questo avvio di campionato, è vero – commenta a fine partita il presidente biancorosso Mauro Giuffrè -, ma queste ultime due partite sono preoccupanti per l’atteggiamento mostrato da buona parte della squadra, non solo per il risultato. Lavoreremo per correggere in fretta il tiro ma è palese che qualcosa deve cambiare».

Olimpo Basket Alba – Irritec Capo d’Orlando 86-61 (21-12, 28-21, 22-12, 15-16)

Olimpo Basket Alba: Diego Terenzi 19 (1/7, 5/6), Tommaso Rossi 17 (3/3, 2/6), Emanuele Tarditi 13 (3/3, 2/3), Gianluca Giorgi 12 (4/6, 0/1), Luca Antonietti 11 (4/8, 1/3), Cristian De bartolomeo 10 (1/3, 1/1), Andrea Danna 2 (1/5, 0/2), Mattia Coltro 2 (1/2, 0/2), Argent Ferracaku 0 (0/0, 0/0), Federico Bravi 0 (0/0, 0/0), Danilo Tagliano 0 (0/0, 0/1), Alberto Ielmini 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 17 / 22 – Rimbalzi: 35 8 + 27 (Diego Terenzi 9) – Assist: 20 (Andrea Danna 7)

Irritec Capo d’Orlando: Alessio Ferrarotto 17 (5/7, 1/3), Patrick Avanzini 13 (5/8, 0/0), Enrico Di coste 10 (3/7, 1/1), Luca Bolletta 8 (0/2, 2/5), Michael Teghini 5 (1/3, 1/5), Gianpaolo Riccio 4 (2/4, 0/1), Marcello Crusca 3 (1/2, 0/3), Simone Ciccarello 1 (0/1, 0/0), Stefan Spasojevic 0 (0/3, 0/0), Daniel Perez 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 12 / 17 – Rimbalzi: 33 8 + 25 (Patrick Avanzini 12) – Assist: 3 (Luca Bolletta, Michael Teghini, Marcello Crusca 1)