Calcio a 5 | Altro ko della Pgs Luce. Ispica forza sei


Arcobaleno Ispica-Pgs Luce Messina 6-0
Marcatori: 9’ pt Incorvaia, 13’ pt Gambuzza, 16’ pt, 19’ st Costamanha, 19’ pt Mittelman, 12’ st Cataldi
Ispica: Morabito, Incorvaia, Ficili, Modica, Lupo, Mittelman, Di Benedetto, Costamanha, Corallo, Cataldi, Gambuzza, Kaué. All – Lorefice
Pgs Luce Messina: Fiumara, Fallico, Bucca, Lauro, Irrera, Costanzo, Smedile, Irrera Costa, Boccaccio, Pannuccio, Granata. All – Cardaciotto

Ammoniti: Smedile, LauroArbitro 1: Domenico Saccà di Reggio CalabriaArbitro 2: Antonino Mandaradoni di Vibo Valentia

Cronometrista: Marilena Catanese di Barcellona Pozzo di Gotto

 

Altra sconfitta per la Pgs Luce Messina, che al Palatricomi di Rosolini è stata battuta 6-0 dall’Arcobaleno Ispica nel secondo match di ritorno. Piena emergenza per i biancazzurri, costretti a fare a meno di Bruno, Foti, Vita, Fumia e Cardile. La formazione guidata momentaneamente da Cardaciotto regge fino al nono minuto, quando Incorvaia batte Fiumara insaccando il vantaggio dei padroni di casa. L’estremo difensore peloritano poco dopo non trattiene un tiro di Gambuzza, utile per il raddoppio dei gialloblu. L’Arcobaleno Ispica dilaga e conquista anche un calcio di rigore, trasformato alla perfezione da Costamanha. In chiusura di tempo arriva anche la rete di Mittleman, che manda le squadre al riposo sul parziale di 4-0.

Nella ripresa la Pgs sembra parzialmente riassettarsi, dimostrando un atteggiamento meno passivo rispetto alla prima frazione e impegnando in più di una occasione Morabito. Nonostante l’impegno i biancazzurri subiscono la quinta rete firmata da Cataldi, servito a seguito di un contropiede da Lupo. L’incontro si chiude definitivamente con un tiro libero di Costamanha, che realizza la sua doppietta personale oltre che il 6-0.

La Pgs rimane quindi ancora sul fondo della classifica con un solo punto, in attesa di recuperare già il prossimo martedì la sfida valida per il settimo turno da disputare in casa del Palermo.