Tennistavolo | Il punto sui campionati Top Spin Messina


Prosegue a suon di vittorie il cammino della Top Spin Messina nel campionato di serie B1 di tennistavolo. Nella quinta giornata di ritorno battuto 5-0 il TT Vigaro Siracusa “A”. Giovanni Caprì ha sconfitto 3-1 (11-3, 9-11, 11-3, 11-5) Gianluca Petrolito e 3-2 (11-7, 10-12, 9-11, 11-8, 11-4) Fabio Amenta. Giuseppe Quartuccio si è imposto per 3-0 (11-8, 11-3, 11-2) su Amenta, Alessandro Di Marino per 3-0 (13-11, 16-14, 11-8) contro Salvatore Manuel Moncada e per 3-0 (11-7, 11-9, 11-3) ai danni di Petrolito. La Top Spin Messina, con 22 punti, è sempre in vetta alla classifica appaiata al TT Città di Siracusa.

In serie B2 successo per 5-4 contro l’Eos Enna e secondo posto consolidato. Simone Zaccone ha prevalso per 3-1 (11-13, 11-1, 11-3, 12-10) contro Massimo Dipietro e per 3-1 (8-11, 11-9, 11-9, 11-9) su Vasil Stoyanov Hristozov. Vittorie anche di Gianluca Zaccone per 3-0 (11-8, 13-11, 13-11) contro Daniele Antonio Spagnolo e per 3-1 (11-5, 7-11, 11-4, 11-6) su Dipietro, e di Mariano Goffredo Trifirò contro Dipietro per 3-0 (11-7, 11-9, 12-10). Per gli ospiti successi di Hristozov per 3-2 (11-9, 7-11, 10-12, 11-7, 11-9) contro Trifirò, Spagnolo per 3-0 (11-5, 11-4, 11-6) contro Trifirò e per 3-0 (11-6, 11-2, 11-3) contro S. Zaccone, Hristozov per 3-2 (6-11, 7-11, 12-10, 11-1, 11-7) su G. Zaccone.

In C1, sconfitta per 5-0 dall’Astra Valdina, la Top Spin andrà a caccia della salvezza nel prossimo turno. Piero Briuglia ha vinto per 3-0 (11-6, 11-8, 11-8) contro Carmelo Zaccone e 3-2 (8-11, 11-6, 8-11, 11-8, 11-9) contro Claudio Rampello, Claudio D’Amico per 3-0 (11-0, 11-0, 11-0) a spese di Fabrizio D’Antonio e per 3-0 (11-2, 11-7, 11-7) contro C. Zaccone, Stefano Caprì per 3-0 (11-4, 11-5, 11-8) contro Rampello.

In C2 affermazione esterna per 5-3 della Top Spin Carrubamia La Caramella, seconda in classifica, contro l’Astra “Autoscuola Elisea”. Bene Andrea Giannino per 3-0 (11-8, 11-4, 11-8) contro Giuseppe Alacqua, Giuseppe Trifirò per 3-1 (11-6, 12-10, 9-11, 11-6) contro Antonio Mario Scibilia e 3-2 (13-11, 3-11, 13-11, 9-11, 11-3) su Alacqua, Roberto Gullo per 3-1 (11-9, 11-5, 8-11, 11-6) contro Sibilia e 3-1 (11-6, 11-7, 8-11, 11-8) su Alacqua. Giovanni Duca, per i suoi, si è imposto ai danni di Gullo per 3-2 (11-5, 11-9, 3-11, 11-13, 11-6), per 3-2 (15-13, 13-11, 11-13, 9-11, 11-6) contro Giannino e per 3-0 (11-5, 11-7, 11-8) contro Trifirò. Sorride anche la Top Spin Geryanna Gelati Artigianali, vittoriosa per 5-4 a Villa Dante con l’ASD Emoticon. Squilli di Marco Populin per 3-1 (11-4, 6-11, 11-8, 11-9) contro Antonino Di Pietro e 3-0 (11-5, 11-2, 11-4) su Aldo Crea, Giovanni Vaccarino per 3-0 (11-5, 11-6, 11-3) contro Crea e 3-1 (6-11, 11-8, 11-8, 11-7) contro Di Pietro, Emanuele D’Andrea per 3-0 (11-4, 11-3, 11-3) contro Crea. Per gli ospiti, Gaetano Marino ha superato 3-2 (12-10, 10-12, 5-11, 11-7, 11-2) D’Andrea, 3-0 (11-5, 12-10, 11-9) Populin e 3-2 (10-12, 9-11, 11-6, 11-9, 13-11) Vaccarino, mentre Di Pietro ha vinto per 3-1 (8-11, 15-13, 11-8, 11-7) opposto a D’Andrea.

In D1 la Top Spin Messina Magie Lontane è stata sconfitta per 1-5 dal Piedimonte Etneo. L’unico successo del match è stato ad opera di Alberto Rampello contro Salvatore Spedone per 3-0 (11-5, 11-9, 14-12). Salvatore Dario Daidone ha battuto 3-0 (11-5, 11-4, 11-9) Luciano Monaco e 3-1 (13-11, 7-11, 11-3, 11-8) Rampello, Roberto Vitello ha piegato 3-0 (11-9, 11-8, 11-2) Antonio Scavo e 3-1 (11-5, 11-6, 12-14, 11-8) Monaco, Spedone si è imposto per 3-0 (11-5, 11-5, 11-6) contro Scavo.