MESSINA – Sciotto “Lo Monaco dice falsitá, a fine anno lascio. Tutti uniti per salvarci”

“Intervengo per fare chiarezza, accetto le dimissioni del signor Lo Monaco e lo ringrazio per il lavoro svolto ma voglio precisare alcune cose. Fino ad ora non ho risposto perchè c’erano partite importanti ma lui parla di “impossibilità” e di “disattesi impegni presi”. Nella mia vita ho sempre onorato gli impegni presi, nessun accordo è stato mai disatteso. La realtà è che ogni anno bisogna fare bilanci ed i bilanci si rispettano, il signor Lo Monaco ha fatto bilanci di suo pugno e mi sono trovato una realtà diversa da quanto concordato. Gli accordi presi non sono stati attuati dal signor Lo Monaco. Parliamo di un campionato che sta costando oltre 3 milioni di euro senza entrate. Tutto quello che ho fatto, l’ho fatto in buona fede ed ora l’importante è salvare il Messina, chiedo l’aiuto di tutti, della città, degli imprenditori e delle istituzioni. Siamo arrivato in Serie C dopo tanti anni ma per salvare il Messina chiedo l’aiuto di tutti perchè la Serie C è un bene importante, ci sono tante realtà in questa categoria e città blasonate. Mi rivolgo anche alle istutizioni, non si può giocare un campionato di Serie C senza un campo in cui allenarsi perchè il Celeste non è un terreno degno di questa categoria e nel “Franco Scoglio”non possiamo accedervi se non il giorno della partita. Chiedo agli imprenditori uno sforzo economico, la situazione è molto complicata perchè paghiamo esborsi per tutti, per il comune, per il campo, per gli steward ma ho bisogno di una mano. Serve che tutti remiamo nella stessa direzione, chiedo un aiuto fino al 30 Aprile poi dopo si vedrà che fare, ma adesso l’importante è salvare il Messina. Per quanto riguarda le trattative, una proposta l’ho ricevuta portata dal signor Lo Monaco che mi indicato un’azienda londinese, mi ha chiesto di cedere la società al prezzo simbolico di 1€ ma è ovvio che bisogna sobbarcarsi anche le passività perchè le uscita da onorare, da qui a fine stagione, sono ingenti. Questa proposta non è piaciuta al signor Lo Monaco. L’altra proposta è arrivata direttamente all’avvocato Delia, è stata una proposta fatta da un gruppo sardo che ha stabilito un budget massimale di 500.000€, una proposta irricevibile. Ad oggi non c’è nessuna trattativa, su queste basi non sono accettabili quindi l’unica soluzione è unirsi, istituzioni ed imprenditori. Da domani sarò sempre accanto al Messina, sarò sempre al campo ad ogni allenamento, il mio obiettivo è salvare il Messina ma serve una mano da tutti perchè da solo ho difficoltà. Ai tifosi chiedo di mettere da parte le acredini, il Messina non è mio ma di tutti e l’obiettivo è salvarlo, poi a fine anno me ne andrò ma adesso l’obiettivo è salvare il Messina. ”

Questo il link del video comunicato del presidente Sciotto:

https://fb.watch/aERaml-AQy/