Milazzo, Anthony Arena: “Contento per la doppietta, giocare senza tifosi è una sofferenza”


Anthony Arena, tra gli elementi più promettenti del momento – al quale facciamo, tra l’altro, gli auguri di buon compleanno –  non nasconde la felicità per la doppietta in campionato contro la Nuova Azzurra, che ha permesso di conquistare, con i suoi compagni, una vittoria fondamentale per quest’inizio di stagione.

Arriva una doppietta importante che sancisce una vittoria di carattere dopo il pareggio della gara all’esordio contro la Messana.

<<Si hai detto bene, “importante” perché cercavo il goal già da un paio di partite e finalmente è arrivato. Più che a livello personale, sono contento perché questa doppietta è servita a portare i 3 punti a casa>>.

Il mancato accoglimento della domanda di ripescaggio in eccellenza, nonostante i grossi lavori da parte della Società, sembra comunque non aver inciso sulle motivazioni della squadra.

<<Aspettavamo la chiamata per l’eccellenza ma purtroppo non è arrivata. Non nego che c’è stata un po’ di delusione anche perché si stava ulteriormente lavorando per rafforzare l’organico. Oggi siamo concentrati a dare il massimo ad ogni partita e abbiamo qualche motivazione in più per conquistare la promozione sul campo>>.

Questa fase delicata di tutto il sistema sportivo italiano, ci vede costretti a vedere ancora spalti vuoti senza il sostegno dei tifosi, cosa si prova?

<<Sicuramente per una piazza come Milazzo, non avere il sostegno dei propri tifosi è una sofferenza, speriamo che la situazione si risolva al più presto perché abbiamo bisogno di loro>>.