Hockey prato – La SSD Unime non riesce a sfatare il tabù Ragusa


SSD Unime  1

HCR Ragusa 3

Marcatori :  al 11 Italia,  al 27 Italia, al 62 Comitini, al 64 Rinaldi

SSD Unime : Raffa,Spignolo,Esposito,Cardella,Suresh,Siracusa,Ficarra,Romano,Malluzzo,Rinaldi,De Gregorio. A Disposizione (entrati) Curreli,Arena,Visalli,Provenzale,Auditore non utilizzati Pinizzotto e Puleo. Allenatore Gerardo Ragonese

HCR Ragusa : Buscema, Di Stefano C., Cocuzza, Montes, Cascone, Mirabella,Italia,Murè,Comitini,Occhipinti,Bocchieri, A disposizione (entrati) Tumino,Antoci,Aprile,Di Stefano D., Allenatore Vincenzo Tumino

Arbitri : Maurizio Fazio di Torino e Francesco Colletta di Palermo

Note : angoli corti 5 a 3 per Ragusa. Amminti Cardella (Unime) – Di Stefano (HCR)

Giornata decisamente no per una SSD Unime praticamente assente nella gara più attesa di questo quarto turno di un sempre più avvincente girone siciliano di serie B,   Unime che incassa contro il Ragusa una sconfitta grave anche in termini di classifica adesso attardati da tre lunghezze dalla coppia al comando  Ragusa –  Galatea Catania. Squadra iblea che dopo il doppio successo dello scorso anno, espugna ancora una volta il Polivalente della Cittadella  con un netto 3 a 1.