Covid-19 | 21 Aprile: Analisi dati della P.C. siciliana, Dr Franco De Luca: “Stare attenti per essere fiduciosi ed essere fiduciosi se si è attenti…”


Lo studio sull’andamento del coronavirus alla data del 21 Aprile, con l’analisi ed il commento del dottor Franco De Luca:

“Ormai è chiaro che dovremo imparare a convivere con covid19, sarà una “COnVIDenza”. In Sicilia prosegue il trend “tranquillo” e per tranquillo si intende lento declino del numero dei positivi (anche se oggi sono stati eseguiti più del doppio dei tamponi di ieri). Dobbiamo stare attenti ed essere fiduciosi e non possiamo essere fiduciosi se non stiamo attenti.

Cosa dicono i numeri di oggi: la riduzione percentuale di nuovi positivi è dello 0,245%/giorno per cui il giorno a positivi zero si sposta al 12 maggio.

Buone notizie vengono dal fronte dei ricoverati su positivi che dal 21 marzo a oggi scendono del 36,02% e soprattutto ottime notizie vengono dalle terapie intensive i cui ricoverati scendono del 51% passando da 75 del 5 aprile ai 37 di oggi.

Quindi, in conclusione, andiamo bene. Sappiamo che dovremo convivere col virus che però non è sempre e comunque letale se usiamo comportamenti adeguati, ci abitueremo come ci siamo abituati a vivere con altre terribili e non meno mortali malattie. Se saremo attenti a non fare cose avventate, a RISPETTARE L’ISOLAMENTO FISICO (E NON SOCIALE!!!), ad USARE LE MASCHERINE NEI LUOGHI CHIUSI e ad evitare ogni assembramento allora per metà maggio saremo più liberi. Le parole d’ordine sono: rispetto delle regole e OTTIMISMO perché ne usciremo ed usciremo migliori.”