C’era una volta il settore giovanile del Messina


 

Erasmo Mule ’99 firma con la Sampdoria dopo un grande girone di andata con il Trapani.
A sinistra quando militava negli allievi nazionali del Messina, grazie a Cristian Magistro che lo aveva segnalato.
“Sono veramente felice e orgoglioso di aver allenato questo ragazzo che adesso è sbarcato nel calcio che conta. Un ragazzo che sin dal primo giorno si è imposto sia per le sue grandi qualità tecniche, sia per le sue qualità umane”. Queste le dichiarazioni del tecnico Peppe Spada che lo aveva allenato al tempo degli Allievi Nazionali.

Erasmo Mulè

Un esempio da seguire per molti ragazzi che amano e praticano questo sport nel senso più nobile del termine, senza grilli per la testa, senza sentirsi già arrivati, ma sempre con la voglia di migliorarsi.
Un atleta che con la programmazione giusta a Messina poteva continuare a vestire la maglia biancoscudata ed invece tanti ragazzi come lui e come tanti altri sono andati a fare le fortune di altre società.